X


Io e Te, Katia Ricciarelli chiarisce: “Non mi piace essere telecomandata”

Scritto da , il 18 Giugno, 2020 , in Interviste
Foto Katia Ricciarelli Io e Te telecomandata

Io e Te, Katia Ricciarelli rivela: “Non mi piace essere telecomandata”

Terrà compagnia ai telespettatori per tutta l’estate Pierluigi Diaco con Io e Te e i suoi due compagni d’avventura rappresentati da Katia Ricciarelli e Santino Fiorillo. E’ un grande onore per Diaco avere al suo fianco una grande cantante lirica come Katia Ricciarelli (dopo aver avuto Sandra Milo) che, in un’intervista al settimanale Nuovo, ha chiarito:

“Pierluigi Diaco mi ha proposto di affiancarlo a Io e Te e ho accetto con entusiasmo. Non segue un copione e a me non piace essere telecomandata”.

Katia Ricciarelli su Io e Te: “La Posta del Cuore? Dare consigli agli altri è più facile”

“Con cinquant’anni di carriera sulle spalle tante situazioni le ho vissute pure io” ha parlato Katia Ricciarelli a proposito de La Posta del Cuore a Io e Te, “poi dare consigli agli altri è più facile perché non c’è il coinvolgimento diretto. Sono sincera nelle risposte. Dò consigli giusti ai telespettatori sperando che riescano a fare bene”. Oltre ai consigli sentimentali a Io e Te, Katia Ricciarelli tiene una rubrica dedicata all’opera lirica dove mette a confronti le voci dei cantanti offrendo nozioni e aneddoti decisamente interessanti.

Katia Ricciarelli sul periodo di isolamento: “Non posso dire di aver sofferto”

Condotto da Pierluigi Diaco (che ieri ha ripreso un autore), Io e Te può contare la presenza di Katia Ricciarelli che, a proposito del periodo di isolamento causa coronavirus, ha dichiarato: “Non posso dire di aver sofferto. Ho sfruttato il tempo a disposizione ascoltando tanta musica. Essere sempre attivi aiuta a rimanere giovani, è una salvezza”.