X


Italia Sì, Marco Liorni su Mauro Coruzzi: “Esperienza estrema domani”

Scritto da , il 12 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Marco Liorni Mauro Coruzzi Esperienza estrema

Italia Sì, Marco Liorni su Mauro Coruzzi annuncia: “Domani vedremo una tua esperienza estrema”

Ultima puntata della settimana per l’edizione mattutina di Italia Sì che dà l’appuntamento per l’edizione pomeridiana di domani (sabato pomeriggio). Dopo un piccolo confronto tra Marco Liorni e Rita Dalla Chiesa sull’aria condizionata all’interno degli studi televisivi, Marco Liorni ha fatto un annuncio su Mauro Coruzzi: “Ha avuto un’esperienza particolare, quasi estrema, la vedremo domani a Italia Sì”. Il diretto interessato ha fatto una piccola anticipazione: “Si passa a un’altra dimensione per confrontarla con la realtà. Sono caduto dalla realtà nella fantasia senza pagare il biglietto”.

Manuel Bortuzzo fa una battuta su Mauro Coruzzi a Italia Sì – Giorno per giorno: “Sei caduto di nuovo?”

Domani a Italia Sì Marco Liorni mostrerà l’esperienza estrema fatta da Mauro Coruzzi. Cosa avrà sperimentato questa volta il saggio di Italia Sì? Forse si sarà avvicinato per la prima volta alla realtà virtuale? Sta di fatto che dopo l’annuncio di Marco Liorni, uno dei quattro saggi Manuel Bortuzzo questa mattina ha fatto una battuta su Mauro: “Sei caduto di nuovo dalla cyclette?”. Con il sorriso in volto Mauro Coruzzi ha replicato di essere caduto direttamente nella fantasia senza pagare il piglietto. Nella puntata di ieri Mauro Coruzzi si è detto dispiaciuto per l’addio di una nota conduttrice Rai che affronterà un’altra avventura.

Rita Dalla Chiesa fa una precisazione a Italia Sì. Marco Liorni: “Siamo fuorilegge?”

All’inizio di Italia Sì – Giorno per giorno Marco Liorni ha dichiarato: “Sono iniziate le liti sull’aria condizionata”. Rita Dalla Chiesa, molto sensibile all’argomento, ha precisato che “Non si può mettere, ce l’hanno detto i medici”. Sorpreso Marco Liorni ha replicato: “Allora siamo fuorilegge? No, si può mettere con determinate caratteristiche”.