X


Nero a metà: l’attore di Malik fa una confessione sul suo passato

Scritto da , il 10 Giugno, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Miguel Gobbo Diaz e Claudio Amendola Nero a Metà

Nero a metà, Miguel Gobbo Diaz (Malik) fa una confessione sul suo passato: “Facevo un po’ di tutto”

Questa sera, 10 giugno, su Rai1 andrà in onda un’altra puntata in replica della prima stagione di Nero a metà, fiction poliziesca che vede tra i protagonisti Claudio Amendola, nei panni del commissario Carlo Guerrieri e Miguel Gobbo Diaz nei panni invece del vice ispettore Malik Soprani. Proprio quest’ultimo durante un’intervista a Telepiù ha fatto una confessione sul suo passato:

“Ho vissuto a Londra un paio d’anni. Volevo imparare la lingua e fare una scuola di recitazione. Per mantenermi lavoravo in un cinema di lusso all’aperto notte e giorno dove facevo un po’ di tutto: staccavo i biglietti e servivo cocktail, hot dog e pizza”

e proprio durante la sua permanenza a Londra è arrivata la chiamata per la fiction Nero a metà: “Ho fatto quattro provini” ha infatti ammesso l’attore

Nero a metà, l’attore di Malik rivela: “Non ho subito discriminazioni”

Miguel Gabbo Diaz in Nero a metà interpreta il vice ispettore Malik Soprani, che sin dalla prima puntata è vittima di pregiudizi per il colore della sua pelle. Durante l’intervista all’attore è stato chiesto allora se anche lui, nelle sua vita reale, fosse stato vittima di razzismo. “Io sono stato molto fortunato” ha invece chiarito Gabbo Diaz aggiungendo:

“ho sempre avuto tanti amici che non mi hanno mai fatto sentire discriminato. Non mi sono mai trovato in situazioni antipatiche ma conosco persone che non sono state fortunate”

Anticipazioni Nero a Metà 2: dopo l’estate tornano i nuovi episodi

Attualmente stanno andando in onda le repliche di Nero a metà e gli ascolti continuano ad essere buoni. I vari protagonisti però: Claudio Amendola, Rosa Diletta Rossi e appunto Miguel Gabbo Diaz hanno già girato la seconda stagione che verrà trasmessa sempre su Rai 1 dopo l’estate. E proprio su Nero a metà 2 l’attore romano ha fatto una rivelazione nei giorni scorsi.