X


Reazione a catena 2020, Marco Liorni svela: “Sarà il primo programma…”

Scritto da , il 4 Giugno, 2020 , in Programmi Tv
foto Marco Liorni reazione a catena 2020

Marco Liorni sulla nuova edizione di Reazione a catena: “Primo programma realizzato dopo l’emergenza”

Ha rilasciato una lunga intervista pubblicata sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale Nuovo Marco Liorni, conduttore di Italia Si, che alla fine di giugno tornerà anche alla guida di Reazione a catena, il quiz che anche quest’anno andrà in onda su Rai1 per tutta l’estate, nella fascia oraria del preserale, al posto de L’Eredità di Flavio Insinna. E nell’intervista in questione Marco Liorni su Reazione a catena 2020 ha dichiarato: “Sarà il primo programma ad essere realizzato dopo l’emergenza coronavirus”.

Italia Si, Marco Liorni confessa: “Ecco qual è il momento televisivo che non dimenticherò mai”

Sempre nel corso dell’intervista in questione, Marco Liorni (che nella puntata di Italia Si di questa mattina ha fatto una rivelazione sull’inizio di Ballando con le stelle), per rispondere alla domanda “qual è il momento televisivo che non dimenticherai mai?”, ha ammesso:

La puntata di Italia Si in onda a metà marzo al posto di Domenica In […] mi hanno chiesto di fare qualcosa per non lasciare da soli gli italiani e così è nata l’idea di un collegamento virtuale con tutti i volti di Rai1.

“E’ stata una grande emozione. Abbiamo fatto da apripista alle altre trasmissioni di questo periodo, in onda tutte con la stessa formula” ha sottolineato subito dopo.

Marco Liorni su Italia Si giorno per giorno: “Ho ricevuto il testimone da Eleonora Daniele”

Infine, sulla versione quotidiana del mattino di Italia Si, Marco Liorni (che oggi ha fatto una battuta in diretta su due colleghi) nell’intervista ha spiegato:

Ho ricevuto il passaggio di testimone da Eleonora Daniele, ora diventata mamma. Storie Italiane, comunque, tornerà a settembre.

“La rete mi ha chiesto di andare in onda fino al 27 giugno” ha specificato successivamente, aggiungendo infine: “E così Italia Si è stato sdoppiato, andando in onda sei giorni su sette”.