X


Salvo Sottile verso la prima serata? “Se ne parla. Sarei felicissimo”

Scritto da , il 1 Giugno, 2020 , in Personaggi Tv
foto Salvo Sottile 5 maggio

Salvo Sottile, Mi manda Raitre torna in prima serata? “Ne sarei felice”

Oltre ad andare in onda tutte le mattine alle ore 10 con Mi manda Raitre, Salvo Sottile è impegnato anche nella prima fascia serale di Rai Tre con Palestre di vita. In un’intervista concessa al settimanale Tv Mia, il conduttore racconta com’è nato questo ultimo progetto, ma ci tiene a ribadire l’impegno di cui si sta facendo carico nella trasmissione mattutina:

In questo periodo stiamo cercando di aiutare il pubblico a orientarsi nella selva degli aiuti economici per il coronavirus; diamo consigli, intervistiamo gli esperti.

Quello che si dice un servizio pubblico in perfetto stile Rai. Infatti Salvo Sottile ne è molto soddisfatto:

Gli ascolti ci premiano, tanto che si parla di un ritorno in prima serata: ne sarei felicissimo.

E noi glielo auguriamo. Intanto andiamo ad approfondire la conoscenza dell’altro suo programma, nato da poco, Pelestre di vita.

Palestre di vita, Salvo Sottile: “Storie di persone che trovano un riscatto nell’attività fisica”

Salvo Sottile non si è fatto fermare dal periodo di emergenza attraversato dal Paese a causa del coronavirus, anzi, ne ha approfittato per dedicarsi anima e corpo al suo nuovo programma Palestre di vita. Il conduttore spiega, nell’intervista rilasciata a Tv Mia, che l’idea gli è venuta proprio grazie alla sua frequentazione delle palestre:

Ho capito che sono luoghi in cui ci sono tante persone ricche di umanità, con storie interessanti, che magari hanno trovato riscatto nell’attività fisica.

E’ questo che ha colpito Salvo Sottile dunque: l’attività sportiva amatoriale come riscatto.

Salvo Sottile su Palestre di vita: “Ecco la storia che mi ha colpito più”

Proprio a proposito della sua attività sportiva, qualche giorno fa Salvo Sottile aveva svelato: Non ho mai rinunciato a…. Ora, invece, nell’intervista su Tv Mia, il conduttore racconta qual è stata la storia che finora lo ha colpito di più alla conduzione di Palestre di vita:

Quella di un signore che sognava di diventare un pugile professionista ma non ce l’ha fatta. Ha deciso di fare l’infermiere per aiutare gli altri.