X


Salvo Sottile rompe il silenzio e svela: “Non ho mai rinunciato a…”

Scritto da , il 16 Maggio, 2020 , in Personaggi Tv
foto Salvo Sottile 5 maggio

Salvo Sottile rompe il silenzio e svela: “Non ho mai rinunciato a fare movimento”

Ha debuttato lunedì 11 maggio, su Rai 3, Palestre di Vita, nuovo access prime time della rete che vede Salvo Sottile alla guida di un viaggio inedito nel mondo del fitness italiano. Lontano dal classico racconto incentrato sugli eccessi, sui traffici illeciti di sostanze fuori norma, sugli ossessionati dal sollevamento pesi: il programma vuole concentrarsi sul rapporto tra gli italiani e l’attività fisica e su come quest’ultima ha cambiato la vita ad alcuni. E si cerca anche di vedere questa realtà dalla prospettiva di chi una palestra la possiede e si ritrova da mesi a porte chiuse a causa dell’emergenza sanitaria. Non si tratta certo di uno studio sulla crisi, ma di un modo per spiegare a chi non frequenta luoghi sportivi cosa possono essere davvero le palestre per le persone. In un’intervista rilasciata a TelePiù Salvo Sottile ha raccontato della sua nuova trasmissione e ha rivelato di essere un amante dello sport, in particolare ama correre e andare in bicicletta. Il conduttore ha in realtà fatto una confessione molto personale svelando: “Durante la quarantena mi sono attrezzato e non ho mai rinunciato a fare movimento“.

Palestre di Vita, Salvo Sottile confessa: “Per tenersi in contatto con l’esterno…”

Con centri sportivi chiusi e la difficoltà di praticare movimento all’aria aperta anche nelle ultime settimane gli italiani non hanno però rinunciato a fare attività fisica. Come? Portando la palestra a casa. Salvo Sottile, da poco ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, ha descritto questa realtà nel suo nuovo programma Palestre di vita, in onda dal lunedì al venerdì su Rai 3. Il giornalista in ben 23 puntate entra nelle abitazioni delle persone per capire il loro rapporto con lo sport. Ma dunque quali sono gli sport che svolgono gli italiani incontrati da Salvo Sottile? Ce lo ha raccontato lui stesso: “C’è chi pratica esercizi a corpo libero su un tappetino, chi fa boxe con un sacco, chi si allena con la corda. E in tanti seguono corsi on line perché è un modo per tenersi in contatto con l’esterno“.

Salvo Sottile fa una rivelazione: “È un modo per sentirsi vivi”

Salvo Sottile ha fatto un miracolo in questa fase due realizzando comunque un programma che doveva essere registrato direttamente nelle palestre, ma che invece, ha raggiunto quelle stesse persone grazie ai mezzi della tecnologia. A proposito di palestre e attività sportive Salvo Sottile ha dichiarato: “Per tutte le persone che ho incontrato virtualmente l’attività fisica rappresenta un modo per non stare fermi, per scandire le proprie giornate, per sentirsi vivi“. E sempre in tema movimento Salvo Sottile ha ammesso di non essere mai stato fermo infatti ha continuato a condurre Mi manda Raitre.