X


Il giovane Montalbano, Catarella svela un retroscena: “Terrore sui volti”

Scritto da , il 17 Luglio, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Catarella ne Il giovane Montalbano

Il giovane Montalbano, l’attore di Catarella (Fabrizio Pizzuto) svela un retroscena: “Terrore sui volti della troupe”

Uno dei personaggio più goffi, ingenui e divertenti dei romanzi di Andrea Camilleri su Montalbano è senz’altro l’agente Agatino Catarella che ne Il giovane Montalbano è impersonato da Fabrizio Pizzuto. L’attore palermitano ha rilasciato una lunga intervista a Tv Sorrisi e Canzoni dove oltre a parlare del suo personaggio ha raccontato un retroscena particolare accaduto sul set della fiction di Rai 1. Fabrizio Pizzuto ha infatti rivelato: “Una volta dovevo girare una scena in cui uscivo dal commissariato. Ero felice di vedere la luce del sole. Arriva il momento del ciak aspettavamo tutti Montalbano (Interpretato da Michele Riondino).”

“Io gli vado incontro e fingendo di inciampare in un gradino, cado facendo un volo spaventoso. Terrore sui volti della troupe”

Fortunatamente poco dopo si rialzò senza riportare gravi conseguenze.

Il giovane Montalbano, Fabrizio Pizzuto (l’agente Catarella) ammette: “Specializzato in cadute spettacolari”

Fabrizio Pizzuto ha alle spalle una lunga carriera teatrale, cinematografica e televisiva. Durante l’intervista ha anche ammesso che in realtà negli episodi de Il giovane Montalbano non era previsto, inizialmente, il ruolo di un giovane Agatino Catarella, che invece ne Il commissario Montalbano è interpretato da Angelo Russo. L’attore palermitano sulla differenza in cui lui e Russo interpretano lo stesso personaggio ha ammesso:

“Angelo lo interpreta in modo più comico e ricorda Franco Franchi. Io, avendo fatto tanto cabaret, sono specializzato nelle cadute spettacolari”.

Per quanto riguarda invece gli altri personaggi, oltre Michele Riondino che prende il posto di Luca Zingaretti nei panni di Salvo Montalbano, troviamo gli attori Alessio Vassallo e Sarah Felberbaum.

Il giovane Montalbano, Catarella (Fabrizio Pizzuto) rivela: “Sono un insegnante precario”

Questa sera, eccezionalmente, verrà trasmessa una replica della seconda stagione de Il giovane Montalbano, oggi infatti 17 luglio ricorre l’anniversario della scomparsa di Andrea Camilleri. La fiction anche in replica continua ad avere un ottimo successo e recentemente sugli ascolti si è espresso anche Coruzzi. Fabrizio Pizzuto ,infine, dopo aver parlato del suo personaggio, Agatino Catarella, ha rivelato: “A scuola sono un insegnate precario e spero proprio quest’anno di entrare finalmente di ruolo”