X


Marco Liorni sui campioni di Reazione a catena: “Fermato per strada”

Scritto da , il 20 Luglio, 2020 , in Personaggi Tv
foto Marco Liorni e scioglilingua

Reazione a catena, Marco Liorni sui campioni, gli Scioglilingua: “Sono stato fermato per strada e…”

Curiosa rivelazione di Marco Liorni sui campioni in carica, gli Scioglilingua, all’inizio della puntata di Reazione a catena di oggi, lunedì 20 luglio 2020: ha infatti raccontato al pubblico del preserale di Rai1 di essere stato fermato per strada da alcuni telespettatori di Reazione a catena, i quali gli hanno fatto una richiesta particolare, relativa proprio agli Scioglilingua, campioni in carica ormai da diverse sere, o meglio, ad uno di loro: Luigi (a destra nella foto).

Mi hanno fermato per strada e mi hanno detto di chiedere a Luigi di rifare l’imitazione di Giacomo del trio Aldo, Giovanni e Giacomo

ha raccontato. Dunque il concorrente ha rifatto l’imitazione in questione.

Reazione a catena, vittoria mancata per i campioni (Scioglilingua). Marco Liorni: “Ci riproverete”

Battendo gli avversari all’intesa vincente, gli Scioglilingua (Davide, Daniele e Luigi) si sono confermati campioni di Reazione a catena anche stasera. Tuttavia al gioco dell’ultima catena le cose non sono andate altrettanto bene. Partendo da ‘clima’ e ‘critico’, con ‘CO______O’ a disposizione, gli Scioglilingua hanno dato ‘condizionato’ come risposta, ma Marco Liorni ha dovuto svelare loro che la parola corretta era in realtà ‘contesto’. Dunque 31.000€ non vinti ma, come sottolineato dal conduttore, domani ci sarà la possibilità di tentare di nuovo la fortuna.

Marco Liorni: battuta sui campioni di Reazione a catena (gli Scioglilingua) e gli sfidanti (i Trematti)

A sfidare gli Scioglilingua nella puntata di Reazione a catena di stasera sono stati i Trematti, anche loro provenienti da Roma. Marco Liorni (sul quale un noto personaggio ha detto la sua parlando degli ascolti in questi giorni) ha ironizzato affermando: “Stasera sfida tra concittadini”.
Qualche sera fa, invece, in occasione di una vittoria dei campioni a Reazione a catena, Marco Liorni ha asserito scherzosamente: “Misurate la pressione a Luigi!”, per via della sua emozione.