X


Reazione a catena, sconfitti i campioni. Marco Liorni: “Giornata storta”

Scritto da , il 14 Luglio, 2020 , in Personaggi Tv
foto carte in tavola sconfitti

Reazione a catena: amara sconfitta per i campioni, le Carte in Tavola. Marco Liorni: “Giornata storta”

E’ finita l’avventura delle Carte in Tavola a Reazione a catena: i tre ragazzi pugliesi nella puntata di oggi, martedì 14 luglio 2020, del seguitissimo quiz del preserale condotto da Marco Liorni, hanno infatti dovuto cedere il titolo di campioni alle Coast to Coast, squadra formata da tre sorelle. Hanno perso per un solo punto le Carte in Tavola a Reazione a catena: all’intesa vincente si sono fermati infatti a sole 6 risposte esatte, mentre le sfidanti ne hanno totalizzate sette, diventando dunque le nuove campionesse di Reazione a catena. “E’ stata una giornata storta” ha quindi commentato Marco Liorni, salutando gli ormai ex campioni.

Marco Liorni saluta le Carte in Tavola. Le Coast to Coast nuove campionesse di Reazione a catena

Si chiamano Gaia, Fabiola e Viviana le nuove campionesse di Reazione a catena (Coast to Coast), che nella puntata di stasera, come suddetto, hanno sconfitto gli ormai ex campioni, le Carte in Tavola. Tuttavia, pur avendo trionfato all’intesa vincente, le Coast to Coast a Reazione a catena non hanno concluso bene il gioco finale, dando la risposta errata. Partendo da ‘vinto’ e ‘accordo’, hanno dato ‘CAMBIO’ come risposta, ma la parola giusta era ‘CAPITOLATO’, come rivelato pochi secondi prima della fine della trasmissione da Marco Liorni. Delusione anche per le nuove campionesse, quindi, com’è successo ieri sera alle Carte in Tavola.

Reazione a catena: le nuove campionesse (Coast to Coast) non vincono gli oltre 7.000€ in palio

Non sono quindi riuscite a portare a casa i 7.250€ in palio al gioco finale nella puntata di Reazione a catena di stasera le Coast to Coast, nuove campionesse, le quali, come ricordato da Marco Liorni, domani potranno comunque riprovare a tantare la fortuna. “Poco male. Ci proverete di nuovo domani” ha infatti detto loro il conduttore.