X


Samanta Togni a I Fatti Vostri, Magalli: “Non ho nulla contro di lei”

Scritto da , il 9 Luglio, 2020 , in Programmi Tv
foto Samanta Togni 29 marzo

Giancarlo Magalli sull’arrivo di Samanta Togni a I Fatti Vostri: “Non ho nulla contro di lei”

Oggi Giancarlo Magalli ha rilasciato una lunga intervista sull’ultimo numero del settimanale Nuovo. E in questa occasione il giornalista ha domandato al conduttore una sua opinione sull’esclusione di Roberta Morise da I Fatti Vostri, la quale sarà sostituita da Samanta Togni. E a quel punto Giancarlo Magalli non ha fatto mistero di essere assai dispiaciuto, aggiungendo di non aver affatto condiviso questa scelta fatta dall’Azienda. Il giornalista l’ha quindi incalzato, domandandogli: “Perchè sarà sostituita da Samanta Togni?” E il presentatore de I Fatti Vostri ha risposto con estrema schiettezza:

“Non chiedetelo a me! Ho discusso molto, dato che non ho capito questa sostituzione…Il che non vuol dire che tratterò male la Togni: è una brava e simpatica ragazza e io non ho nulla contro di lei…Personalmente però non avrei mandato via Robertina…”

Samanta Togni a I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli confessa: “Non è una conduttrice”

Successivamente il giornalista del settimanale Nuovo ha domandato a Giancarlo Magalli come vede Samanta Togni al suo fianco a condurre la nuova edizione de I Fatti Vostri su Rai2. E il presentatore, che ieri ha attaccato la Volpe e Cirillo, non si è certo nascosto dietro a un dito, asserendo:

“Non è una conduttrice, però lo vorrebbe diventare…Spero solo che ci metta buona volontà e mi auguro di essere per lei un buon maestro…”

Il pubblico a casa promuoverà la nuova coppia composta da Giancarlo Magalli e Samanta Togni a I Fatti Vostri?

I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli svela: “Ne siamo fieri”

Giancarlo Magalli, sempre in questa intervista rilasciata sull’ultimo numero del magazine Nuovo, ha poi voluto fare un bilancio sull’ultima edizione de I Fatti Vostri. E il conduttore ha quindi rivelato di essere assai fiero di aver continuato a condurre la trasmissione anche nel difficile periodo del lockdown:

“Ne siamo fieri…Durante il lockdown abbiamo lavorato tra mille difficoltà: non è stato facile ritrovarsi senza il pubblico, l’orchestra e gli ospiti…”

Successivamente Giancarlo Magalli ha svelato: “La gente ha apprezzato il fatto che abbiamo affrontato l’emergenza concentrandosi sull’informazione…”