X


Veronica Maya, confessione sul marito Marco Moraci: “È la mia forza”

Scritto da , il 19 Luglio, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Veronica Maya

L’Italia che fa, Veronica Maya fa una confessione sul marito Marco Moraci: “È la mia forza”

Veronica Maya fino a fine luglio dal lunedì al venerdì terrà compagnia ai telespettatori di Rai 2 a partire dalla 14:30 con L’Italia che fa, programma che ha l’obbiettivo di mostrare le storia di solidarietà e altruismo del nostro Paese. Nella vita privata invece è una madre di tre bambini e una moglie. E proprio sul marito Marco Moraci, durante un’intervista a TeleSette, ha fatto questa confessione:

“Marco è la mia forza, colui che mi permette, ogni giorno di vivere una favola bellissima. È serio sul lavoro ma in famiglia è sempre divertente e un padre attento alle esigenze dei figli, capace di occuparsi di loro come pochi altri”

Veronica Maya su L’Italia che fa rivela: “Sono felice di aver ripreso a lavorare in tv”

Negli ultimi anni Veronica Maya è stata lontana dalla televisione, non solo per dedicarsi alla famiglia ma anche perché occupata in altri progetti. Sempre durante l’intervista ha infatti rivelato:

“Non sono stata ferma, ho fatto tra le altre cose due film e una web serie. Ma sono felice di aver ripreso con L’Italia che fa, perché è un progetto volto alla solidarietà. Il valore dell’altruismo è una delle cose che io e Marco insegniamo ai nostri figli”.

Nella trasmissione di Rai 2 infatti ci si concentra su vari progetti e associazioni che si occupano degli altri in varie zone d’Italia, spesso inoltre in collegamento intervengono personaggi noti. Durante una recente puntata per esempio il conduttore Gabriele Corsi ha fatto una triste confessione.

L’Italia che fa, Veronica Maya: “Passerò le vacanze con mio marito e miei bambini”

Infine Veronica Maya ha concluso l’intervista annunciando cosa farà quando termineranno i suoi impegni con L’Italia che fa, ad agosto. “L’estate la associo alle Isole Eolie e a un periodo da passare con mio marito e i bambini in un mare cristallino, castelli di sabbia e gare a lanciare i sassi a pelo d’acqua”