X


L’amica geniale anticipazioni, l’attrice di Lila: “Non vedo l’ora”

Scritto da , il 30 Agosto, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Lila L'amica geniale

Anticipazioni L’amica geniale, Gaia Girace (Lila): “Non vedo l’ora di essere sul set”

Gaia Girace è la giovanissima attrice diventata nota grazie al ruolo di Lila Cerullo ne L’amica geniale, serie di Rai 1 nata dai romanzi di Elena Ferrante che ha ottenuto uno straordinario successo non solo in Italia, ma anche all’estero. L’altra protagonista della serie è Lenù Greco interpretata da Margherita Mazzucco. Gaia Girace per il momento si sta godendo l’estate ma, a breve, ritornerà a girare le nuove puntate della fiction, in un’intervista a TvMia ha infatti rivelato:

“Dopo l’estate tornerò nei panni di Lila per girare la terza stagione de L’amica geniale. Non so ancora quando cominceranno le riprese, ma non vedo l’ora di essere sul set

L’amica geniale, l’attrice di Lila (Gaia Girace) ammette: “Sono single”

A breve dunque partiranno le riprese della terza stagione de L’amica geniale e Gaia Girace e Margherita Mazzucco torneranno a vestire i panni delle protagoniste della serie Raffaella (Lila) Cerullo e Elena (Lenù) Ferrante. Il personaggio di Lila, inoltre, è una ragazza intelligente e determinata nel raggiungere i suoi obbiettivi che ha una vita amorosa tormentata. A differenza del suo ruolo invece Gaia Girace ha una vita sentimentale molto più tranquilla. Durante l’intervista al settimanale ha infatti ammesso: “Sono single. Le pene d’amore, per il momento, mi limito a viverle ne L’amica geniale”. Nelle prime puntate della prima stagione il personaggio di Lila era impersonato dalla giovanissima Ludovica Nasti, attualmente impegnata a recitare a Un posto al sole, che recentemente ha ammesso che la sua vita è cambiata e che non si piace mai.

L’amica geniale, Gaia Girace sul suo futuro: “Spero di continuare a recitare”

Gaia Girace infine ha concluso l’intervista affermando che nell’immediato i suoi progetti sono riprendere a girare L’amica geniale e tornare a scuola, dove frequenterà il quarto anno linguistico ed inoltre ha concluso: “Spero di continuare a recitare”