X


La vita in diretta, Alessandra Mussolini sulla Lucarelli: “Non mi sopporta”

Scritto da , il 28 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Alessandra Mussolini a La vita in diretta

La vita in diretta, Alessandra Mussolini sulle lite con Selvaggia Lucarelli: “Non mi sopporta”

A Ballando con le stelle 2020 non mancano le scintille e le frecciate tra Alessandra Mussolini e Selvaggia Lucarelli, è palese che tra le due non corra buon sangue e nel programma di Milly Carlucci questo appare in maniera evidente. In collegamento nella puntata di oggi de La vita in diretta, Alessandra Mussolini è ritornata a parlare sugli scontri con Selvaggia Lucarelli:

“Non mi sopporta, con Paolo Conticini è tutta con gli occhi a cuore a me non mi sopporta”.

Nel programma di Alberto Matano era presente anche, sempre in collegamento, il suo ballerino Maykel Fonts, a cui l’ex parlamentare ha chiesto ironica: “Devi difendermi dagli attacchi e da me stessa”

Ballando 2020, Alessandra Mussolini ad Alberto Matano ammette: “È un’esperienza dura”

Dopo aver commentato lo scontro con Selvaggia Lucarelli (anche se le due a Domenica In hanno siglato una sorta di tregua), Alessandra Mussolini a La vita in diretta ha spiegato come sta affrontando la sfida con sé stessa a Ballando con le stelle 2020:

“È un’esperienza straordinaria, divertente, io mi sto divertendo tanto. Tranne quando vado davanti alla giuria. Ma è anche un’esperienza dura”

ed inoltre rivolgendosi al suo maestro nel programma di Milly Carlucci, Maykel Fonts, ha aggiunto: “Lui mi fa volare letteralmente. Lo consiglio a tutti di vederlo e di farlo è terapeutico”

La vita in diretta, Alessandra Mussolini sul bacio con Maykel Fonts: “Non era previsto”

In attesa di vedere la prossima esibizione a Ballando 2020 di Alessandra Mussolini e Maykel Fonts, a La vita in diretta si è commentata quella di sabato scorso e soprattutto Alberto Matano si è soffermato sul bacio tra la coppia. L’ex parlamentare, tuttavia, dopo aver spiegato di soffrire di labirintite ha concluso: “Non era previsto, dovevo stare ferma per evitare di girare”