X


Mare fuori, Carolina Crescentini svela alla Bortone: “Sono tosta e severa”

Scritto da , il 23 Settembre, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Carolina Crescentini a Oggi è un altro giorno

Anticipazioni Mare fuori, Carolina Crescenti sul suo ruolo svela: “Sono una direttrice tosta e severa”

Questa sera andrà in onda su Rai 2 alle 21.25 la prima puntata di Mare fuori, fiction che racconta le storie di ragazzi in un carcere minorile la cui protagonista è Carolina Crescentini nei panni di Paola Vinci, direttrice dell’istituto. Nella puntata odierna di Oggi è un altro giorno, l’attrice ha svelato qualche anticipazione in più sul suo personaggio in Mare fuori:

“Sono una direttrice molto tosta e severa, com’è giusto che sia, cercherò di insegnare 3 concetti fondamentali: conseguenze delle proprie azioni, responsabilità e regole”.

Carolina Crescentini, inoltre, a Serena Bortone ha aggiunto che molto spesso tali storie non sono rappresentate e se ne parla poco.

Oggi è un altro giorno, Carolina Crescenti su Motta ammette: “Ha una sensibilità speciale”

Durante la breve intervista a Oggi è un altro giorno Carolina Crescentini ha parlato anche della sua vita privata, da un anno infatti è sposata con il cantautore e musicista Motta, il cui nome è Francesco. Sull’artista l’attrice a Serena Bortone ha ammesso:

“Ha una sensibilità speciale, che non si può spiegare, è curioso come me, aperto alle nuove avventure come me. Siamo due bei matti”

L’attrice, inoltre, ha aggiunto che entrambi vengono da famiglie per bene, piene di valori che gli hanno trasmesso.

Mare fuori, gli attori di Filippo e Massimiliano: “Gli errori sono conseguenze delle scelte”

In una recente intervista Carolina Crescentini ha ammesso che è stato fatico entrare nella parte di Paola Vinci in Mare fuori e che per farlo ha dovuto documentarsi molto, anche per capire come rapportarsi con ragazzi problematici. E ad Oggi è un altro giorno erano presenti, in collegamento, anche gli attori che interpretano due ragazzi del carcere minorile: Filippo e Massimiliano. Quest’ultimo ha spiegato che interpreta il figlio di un boss, mentre il primo a Serena Bortone ha anticipato: “Io sono un giovanissimo pianista di Milano che si trova catapultato in una nuova realtà. A volte gli errori sono conseguenze delle nostre scelte”.