X


Morto Philippe Daverio, critico d’arte e inviato di Striscia: causa decesso

Scritto da , il 2 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Philippe Daverio Morte

Philippe Daverio è morto a 71 anni: la malattia e la causa del decesso

Capace di raccontare l’arte con piglio pop e aulico, Philippe Daverio è morto all’età di 71 anni questa notte all’Istituto dei Tumori di Milano: era malato di tumore da tempo. Uno dei più grandi critici d’arte e per anni conduttore di quel gioiellino di Passepartout con il quale ha portato il mondo della pittura, della scultura e dell’architettura nelle case di tutti gli italiani. Da un po’ di tempo Philippe Daverio era anche inviato di Striscia La Notizia. Soltanto ieri mattina il programma, sui suoi profili social, aveva pubblicato il suo ultimo servizio sui segreti e le curiosità dell’Opera di Parigi, sulla Gioconda di Leonardo Da Vinci e curiosi aneddoti su Raffaello e Claude Monet.

Morto Philippe Daverio, critico d’arte e inviato di Striscia: era malato di tumore

Con la mente che va alle battute finali del film Scarpette Rosse, oggi si percepisce un vuoto nel mondo: è morto Philippe Daverio, grande critico e storico dell’arte oltre che, negli ultimi tempi, inviato di Striscia La Notizia. Nessuno come lui ha saputo coniugare l’aulico con il pop raccontando l’arte con sagacia, competenza e immenso amore. Philippe Daverio era malato da tempo di tumore, ma non ne aveva mai parlato con nessuno. Lo ricordano gli amici, gli uomini di cultura e tutta la squadra di Striscia La Notizia di cui ha fatto parte regalando servizi sempre ironici e ricchi di spunto di riflessione.