X


Pomeriggio 5, Barbara d’Urso sulla lite Zequila-Lessa: “Non va bene”

Scritto da , il 9 Settembre, 2020 , in Barbara D'Urso
Foto Barbara d'Urso Antonio Zequila Fernanda Lessa

Pomeriggio Cinque, Barbara d’Urso rimprovera Antonio Zequila: “Questa cosa non mi è piaciuta”

Terza puntata della nuova stagione di Pomeriggio 5 dove Barbara d’Urso ha parlato del fenomeno del web Angela Da Mondello, degli scatti al mare di Luigi Di Maio e della sua fidanzata oltre ad annunciare che presto riserverà uno spazio a Paola Caruso per parlare dell’incontro tra Michelino e il padre. Ma in special modo si è concentrata sulla lite tra Antonio Zequila, Fernanda Lessa e suo marito a causa di uno scherzo in piscina. Dopo essere stato buttato da Patrick, Zequila si è rivolto al padrone di casa (Fabio Testi) dicendogli se gli avrebbe fatto piacere ricevere una bottigliata in faccia. Subito Barbara d’Urso lo ha rimproverato: “Questa cosa non mi è piaciuta, non va bene dire di dare una bottigliata in faccia”.

Antonio Zequila buttato in piscina. Parla giornalista a Pomeriggio 5: “Gesto gravissimo”

Durante una simpatica reunion dei concorrenti dell’ultimo Grande Fratello Vip condotto da Alfonso Signorini (e vinto da Paola Di Benedetto), Antonio Zequila è stato buttato in piscina dal marito di Fernanda Lessa. “Un gesto gravissimo” è intervenuto il giornalista Francesco Fredella, “perché Zequila aveva con sé la lettera di suo padre che ha dovuto asciugare e che si è rovinata. Non si butta in piscina un ospite”. Fernanda Lessa ha difeso il marito dicendo che prima di quel gesto Antonio Zequila ha buttato in piscina una bicicletta decisamente più costosa del cellulare che aveva nelle tasche.

Barbara d’Urso sulla lite tra Antonio Zequila e il marito di Fernanda Lessa: “Anche io mi sarei arrabbiata”

“Anche io comunque mi sarei arrabbiata” ha ammesso Barbara d’Urso a proposito del gesto del marito di Fernanda Lessa ai danni di Antonio Zequila (che ha replicato alla frecciata dell’ex gieffina) e ha continuato dicendo che tutti in estate si divertono a buttarsi in piscina. Magari la prossima volta che si vuole fare uno scherzo si può chiedere alla vittima di togliere tutto dalle tasche onde evitare danni a passaporti, cellulari e quant’altro.