X


Storie Italiane, Vladimir Luxuria fa un appello: “Non lasciate mai…”

Scritto da , il 15 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Vladimir Luxuria storie italiane

Vladimir Luxuria fa un appello a Storie Italiane: “Non lasciate mai i drink incustoditi perchè…”

Si è parlato della violenza di gruppo avvenuta a Pisticci, in provincia di Matera, ai danni di due ragazzine inglesi nella prima parte della puntata di Storie Italiane di oggi, martedì 15 settembre 2020, dove Eleonora Daniele ha ospitato, tra gli altri, Vladimir Luxuria. Intervenuta in collegamento, Luxuria a Storie Italiane ha fatto un appello alle ragazze che frequentano feste notturne, dicendo loro:

Non lasciate mai incustoditi i vostri drink. Non lasciate il drink da qualche parte, per poi riprenderlo. Dovete averlo sempre sotto controllo per assicurarvi che nessuno metta dentro qualcosa…

“Chi commette queste violenze non ha attrazione sessuale verso le donne, ma solo voglia di prevaricazione” ha continuato subito dopo.

Storie Italiane, Roberta Bruzzone risponde a Vladimir Luxuria: “Mi rifiuto di credere che nessuno abbia sentito”

Dopo l’intervento di Vladimir Luxuria, a commentare la vicenda è stata la criminologa Roberta Bruzzone, presente in studio a Storie Italiane. Nel momento in cui Eleonora Daniele le ha dato la parola, Roberta Bruzzone a Storie Italiane ha asserito a gran voce che fa fatica a credere che la sera dello stupro di gruppo, nei pressi della casa in cui è avvenuto, nessuno abbia sentito nulla. “Era una casa privata, non la reggia di Versailles” ha affermato infatti.

Alda D’Eusanio a Storie Italiane: “Quel papà aveva mandato la figlia nella sua terra…”

Infine, a dire la sua è stata anche Alda D’Eusanio (che qualche giorno fa a Storie Italiane si è sfogata), la quale ha dichiarato: “Quel padre aveva mandato la figlia da Londra nella sua terra d’origine, la Basilicata. Non poteva aspettarsi quello che è successo”.