X


The Good Doctor 3, Gonzalez sulla morte di Melendez: “Non l’ho scelto io”

Scritto da , il 16 Settembre, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto The Good Doctor - Neil Melendez

Nicholas Gonzalez sulla morte di Neil Melendez in The Good Doctor 3: “E’ stata una scelta creativa”

Mercoledì 16 settembre i telespettatori italiani hanno assistito al finale di The Good Doctor 3. Gli ultimi due episodi, rispettando i pronostici della vigilia, hanno portato in scena la tragica morte di uno dei protagonisti. A causa delle lesioni interne riportate dopo il crollo di un birrificio, Neil Melendez ha infatti perso la vita. Il drammatico avvenimento ha scosso i telespettatori che si sono immediatamente riversati sui social esprimendo il loro disappunto. Come accaduto in America, anche il fandom italiano si è subito chiesto se l’epilogo proposto sia stato dettato da una volontà dell’attore o se l’addio al talentuoso chirurgo sia stata semplicemente una scelta narrativa. Queste le parole di Nicholas Gonzalez a tal proposito:

Non l’ho scelto io. È stata una decisione creativa che, tuttavia, è arrivata in un buon momento. C’è molto di questo lavoro che ho amato, ma arriva un momento in cui senti che è ora di voltare pagina.

The Good Doctor 3, Nicholas Gonzalez commenta la morte di Melendez: “E’ stato difficile”

Nonostante Nicholas Gonzalez non abbia scelto volontariamente di abbandonare il set di The Good Doctor, la morte di Neil Melendez non ha sconvolto l’attore. Quest’ultimo ha infatti dichiarato di esser pronto ad intraprendere nuove sfide e progetti lavorativi. Nonostante ciò, l’interprete ha comunque voluto dedicare un pensiero speciale ai colleghi che l’hanno sostenuto durante i lunghi anni trascorsi sul set del Medical Drama:

Sono stato onorato di aver preso parte a questo progetto, soprattutto per il rapporto che si è creato dietro le quinte. Nonostante ciò, mi sento come se stessi lasciando The Good Doctor in buone mani.

Infine, l’interprete di Neil Melendez ha raccontato la reazione avuta durante la lettura dell’ultimo copione. Dopo un primo momento di smarrimento, l’attore ha infatti confessato di aver apprezzato il finale proposto dagli sceneggiatori:

È stato difficile perché pensavo che non esistesse un finale adeguato. E’ come se tutto fosse accaduto troppo in fretta, ma alla fine spero che i telespettatori lo abbiano apprezzato quanto me.

Anticipazioni The Good Doctor, Shore confessa: “Pagheremo a caro prezzo la morte di Melendez”

Sulla morte di Neil Melendez è intervenuto anche lo showrunner di The Good Doctor. David Shore, che nelle scorse ore ha fatto una confessione sul finale, ha candidamente ammesso che la morte del cardiochirurgo rappresenterà una grossa perdita per le storyline future. Nonostante ciò, lo sceneggiatore ha espresso la sua volontà di proseguire con la sceneggiatura dello show:

E’ stata una decisione difficile che pagheremo a caro prezzo. Stiamo perdendo qualcosa di importante, ma spero che lo show andrà avanti.

Queste dunque le ultime dichiarazioni dei protagonisti di The Good Doctor. Nel frattempo, vi ricordiamo che la quarta stagione è già stata confermata e che David Shore ha svelato la trama dei primi episodi.