X


Alessandra Mussolini, incidente naso Ballando: “Momenti d’angoscia”

Scritto da , il 10 Ottobre, 2020 , in Ballando con le Stelle
foto Alessandra Mussolini Instagram

Ballando con le stelle, Alessandra Mussolini sull’incidente: “Momenti di angoscia al pronto soccorso”

Si parla anche dell’incidente avuto durante le prove di Ballando con le stelle da Alessandra Mussolini sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale DiPiù, uscito in edicola stamani, dove sono riportate alcune dichiarazioni dell’ex parlamentare, all’inizio della settimana, lo ricordiamo, protagonista di una brutta disavventura: Maykel Fonts le ha dato infatti per sbaglio una gomitata sul naso, facendole parecchio male.

E’ stato un colpo fortissimo, ho rischiato di dovermi operare […] al pronto soccorso ho passato momenti di angoscia

ha dichiarato Alessandra Mussolini sull’incidente a Ballando con le stelle, come si legge nella rivista appena citata.

Alessandra Mussolini: “Mi ha fatto piangere l’idea di non potermi esibire a Ballando con le stelle”

Sempre nel settimanale menzionato nel primo paragrafo si legge, tra le dichiarazioni di Alessandra Mussolini sull’incidente con Maykel Fonts avvenuto nei giorni scorsi in sala prove a Ballando:

Oltre a dolore, a farmi piangere è stato il rischio di non potermi esibire, questo sabato, in trasmissione. Ma io combatto!

“Quando Maykel mi ha dato la gomitata, ho sentito subito un dolore fortissimo e mi sono accasciata” ha spiegato inoltre, precisando anche: “Lo spavento è stato enorme perchè ho visto uscire una grande quantità di sangue. La voce mi si bloccava in gola dal dolore”.

Ballando con le stelle, Alessandra Mussolini racconta: “Maykel Fonts mi ha tranquillizzata”

Parlando dei momenti subito successivi all’incidente a Ballando, Alessandra Mussolini nell’intervista ha poi dichiarato, parlando del suo maestro di ballo Maykel Fonts:

Mi rassicurava dicendomi che sarebbe andato tutto bene, ma nel tragitto verso l’ospedale l’ansia è aumentata. Mi usciva tantissimo sangue ed ero convinta che il naso fosse rotto.

“Ora ho trasformato la rabbia per l’incidente in uno stimolo a continuare. Ballando mi dà tanta energia” ha spiegato in conclusione.