X


È sempre mezzogiorno, Antonella Clerici: “Ho un contratto di un anno”

Scritto da , il 18 Ottobre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Antonella Clerici È sempre mezzogiorno

Antonella Clerici su È sempre mezzogiorno svela: “Ho un contratto di un anno”

Antonella Clerici dopo anni di assenza è ritornata nel mezzogiorno di Rai 1. Per più di 18 anni la conduttrice ha tenuto compagnia ai telespettatori della reta ammiraglia con La prova del cuoco, poi ha lasciato il timone ad Elisa Isoardi per dedicarsi ad altri programmi che hanno ottenuto più o meno successo. Adesso però è di nuovo nella sua storica collocazione con il cooking show È sempre mezzogiorno su cui ha scommesso tanto. Antonella Clerici, infatti, stando alle dichiarazioni su TvMia, ha svelato:

Se non dovesse andare bene sarà solo colpa mia, ma ne prendo la responsabilità. Mi sono fatta fare un contratto di un solo anno, per la prima volta in trentacinque anni di lavoro: voglio mettermi alla prova

È sempre mezzogiorno, Antonella Clerici: “Ho ricreato il bosco che vedo dalle finestre”

Antonella Clerici è ritornata a condurre un programma culinario, ma È sempre mezzogiorno è diverso da La prova del cuoco soprattutto per quanto riguarda la scenografia, molto ricercata. La conduttrice ha infatti ammesso:

Sono davvero felice in questo studio, che ho ideato proprio come volevo io. Del resto questo programma l’ho pensato per tanti mesi, prima che si concretizzasse. Come scenografia ho ricreato in un certo senso il bosco che vedo dalle mie finestre

Da alcuni anni, infatti, Antonella Clerici ha lasciato la sua città natale, Roma, per trasferirsi in Piemonte, più precisamente ad Arquata Scrivia in provincia di Alessandria.

Antonella Clerici ammette: “Ho fortemente voluto È sempre mezzogiorno”

Antonella Clerici recentemente ha annunciato che Mara Venier sarà ospite nel suo È sempre mezzogiorno. La conduttrice, infine, in attesa di sapere se questo suo nuovo programma replicherà il successo de La prova del cuoco ha anche dichiarato: “Ho fortemente voluto È sempre mezzogiorno, avevo nostalgia di un programma culinario”