X


Gabriel Garko gay, Eva Grimaldi: “Non c’era se**o. Avrei fatto un figlio”

Scritto da , il 6 Ottobre, 2020 , in Gossip
foto Eva Grimaldi Gabriel Garko gay

Eva Grimaldi rompe il silenzio dopo il coming out di Gabriel Garko: “Non c’era se**o, avrei fatto un figlio”

La telenovela portata avanti da Adua Del Vesco al Grande Fratello Vip sulle finte storie d’amore continua con nuovi sviluppi. Al settimanale Chi (l’intervista sarà disponibile nel nuovo numero in edicola domani, mercoledì 7 ottobre) Eva Grimaldi ha rotto il silenzio dopo il coming out di Gabriel Garko. Con l’attore l’attuale moglie di Imma Battaglia ha avuto una finta relazione d’amore dal 1997 al 2001, ma anche la loro è stata una finzione esattamente come Gabriel Garko gay ha fatto con Adua Del Vesco del GF Vip che ha fatto scoppiare il caso AresGate insieme a Massimiliano Morra:

“La nostra storia è stata creata a tavolino 14 anni fa. Non c’è mai stato se**o, lui aveva bisogno di me e l’ho sempre protetto. Lo avrei addirittura sposato o ci avrei fatto un figlio”.

Gabriel Garko gay, Eva Grimaldi sulle sue lacrime: “Risultato delle sofferenze represse”

“I suoi pianti in tv di questi giorni? Sono solo il risultato delle sofferenze represse di una vita”, ha continuato Eva Grimaldi su Gabriel Garko gay, nella sua intervista rilasciata alla nota rivista Chi diretta da Alfonso Signorini. Oggi entrambi gli attori sono dichiaratamente omosessuali: se il coming out di Gabriel Garko (nell’intervista rilasciata a Verissimo ha fatto commuovere Silvia Toffanin) è una roba recente, quello di Eva Grimaldi risale al 2017 quando ne parlò apertamente durante la sua partecipazione come naufraga de L’Isola dei Famosi, rendendo di conseguenza ufficiale la sua storia d’amore con Imma Battaglia, oggi sua moglie.

Eva Grimaldi svela la verità sulla storia con Garko e fa una rivelazione: “Ho usato droghe”

Oltre che sulla storia con Gabriel Garko, Eva Grimaldi ha rivelato episodi scomodi del suo passato: “Ho sempre desiderato fare l’attrice e ho fatto di tutto per realizzare il mio sogno”, svelando di aver fatto uso di droghe a causa di brutti giri frequentati a Roma:

“Assumevo anfetamine per restare magra, non mangiavo e non dormivo praticamente più”.