X


Giancarlo Magalli sconvolto a I Fatti Vostri: “Tutto questo è terribile”

Scritto da , il 14 Ottobre, 2020 , in Personaggi Tv
foto di Giancarlo Magalli a I Fatti Vostri del 14 ottobre

I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli sconvolto: “Tutto questo è terribile”

Nell’ultimissima parte de I Fatti Vostri, Giancarlo Magalli ha sempre dato spazio a delle storie dal contenuto emotivo molto forte, ma nella puntata di oggi abbiamo avuto modo di ascoltarne una davvero agghiacciante. Si tratta di quella di Patrizia Carotti, una donna che è stata tenuta prigioniera per un mese in un pollaio dal suo ex cognato. La donna è apparsa ancora visibilmente provata dall’esperienza, tanto che il conduttore, ascoltando il suo racconto, a un certo punto, sconvolto, ha esclamato:

Tutto questo è terribile.

Giancarlo Magalli ha quindi cercato di usare un grande tatto nel rivolgere le domande alla donna, che era in compagnia del suo avvocato. Testimonianze del genere, nella mattina di Rai2, fanno male e ci portano a riflettere sulla barbarie di cui è capace a volte l’animo umano. Fortunatamente, Patrizia è poi riuscita a sfuggire al suo aguzzino.

Giancarlo Magalli su Patrizia Carotti: “E’ un miracolo che sia qui oggi per poterlo raccontare”

Patrizia Carotti non è stata soltanto sequestrata per un mese all’interno del pollaio dal suo ex cognato, ma ha dovuto subire torture e violenze sessuali. Per questo Giancarlo Magalli, nella puntata de I Fatti Vostri di oggi, ha presentato la donna dicendo:

E’ un miracolo che sia qui oggi per poterlo raccontare.

A un certo punto, infatti, la donna è stata anche costretta a scrivere una lettera che le ha fatto capire che l’intenzione del cognato era quella di ucciderla.

I Fatti Vostri, Patrizia Carotti interrotta dal pianto: “Scusate”

Di recente, avevamo visto Samanta Togni triste a I Fatti Vostri. Nella puntata di oggi, invece, Giancarlo Magalli ha intervistato Patrizia Carotti, rimasta per un mese segregata in un pollaio, costretta a subire violenze e abusi. La donna, sviscerando il suo racconto, a un certo punto non ce l’ha fatta ad andare avanti. Sorpresa dal pianto è riuscita soltanto a dire: “Scusate”.