X


NCIS Los Angeles su Rai2, Chris O’Donnell ammette: “Sono un imbroglione”

Scritto da , il 18 Ottobre, 2020 , in Serie & Film Tv
Foto NCIS Los Angeles - Chris O'Donnell

NCIS Los Angeles, l’attore dell’agente Callen confessa: “Ho rifiutato parecchi ruoli in passato”

Chris O’Donnell, l’affascinante agente Callen nella serie tv NCIS Los Angeles, si è raccontato in una lunga intervista rilasciata ad Alison Prato per la rivista Watch. L’attore, ripercorrendo i primi anni della sua fortunata carriera, ha svelato un insospettabile retroscena riguardante le sue prime audizioni. In vena di confessioni, l’interprete ha infatti raccontato di aver rifiutato parecchi ruoli a causa della scarsa fiducia riposta in sé stesso. Pur lavorando a stretto contatto con attori e registi di fama indiscussa, la mancanza di un’adeguata preparazione aveva infatti portato Chris O’Donnell a maturare la falsa convinzione di non essere all’altezza dei ruoli proposti. Ecco come l’interprete dell’agente Callen ha ripercorso quei momenti:

In passato ho rifiutato parecchi ruoli perché continuavo a ripetermi: “Non sono sicuro di poterlo fare, ho lavorato con alcuni dei migliori registi al mondo, ma sono un imbroglione”.

Chris O’Donnell fa una confessione intima: “Non avevo idea di cosa stessi facendo”

Nonostante la sua proverbiale timidezza, Chris O’Donnell non ha tuttavia rinunciato al sogno di diventare un attore. Dopo aver lavorato accanto ad Al Pacino e George Clooney, l’attuale interprete dell’agente Callen in NCIS Los Angeles (QUI le anticipazioni della nuova puntata in onda questa sera su Raidue), ha dichiarato di aver un solo rimpianto: quello di aver rifiutato troppi ruoli. A causa di quella che ha definito una “paralisi per analisi eccessiva”, l’attore si è infatti precluso la possibilità di cimentarsi in nuove sfide. Un errore che Chris O’Donnell ha imputato alla mancanza di esperienza. Gli esordi cinematografici risalgono, infatti, ai primi anni ’90 quando l’interprete era poco più che ventenne:

Guardando indietro mi rendo conto che avrei potuto essere più attivo e sicuro di me, ma ero davvero troppo giovane e sinceramente non avevo idea di cosa stessi facendo.

Anticipazioni NCIS Los Angeles su Ra2: L’agente Callen sostituirà Hetty e diventerà il capo?

Accantonati gli errori del passato, Chris O’Donnell tornerà protagonista questa sera su Raidue con un nuovo episodio di NCIS Los Angeles. Stando alle anticipazioni, l’agente Callen dovrà fare i conti con le richieste dei suoi colleghi. A causa dello strano atteggiamento di Hetty, infatti, il team chiederà a gran voce la promozione di Grisha a capo del team. L’agente esaudirà le richieste della squadra o si rifiuterà, ancora una volta, di assumere il comando? Per scoprirlo non rimane che attendere la nuova puntata di NCIS Los Angeles in onda, questa sera, sulla seconda rete.