X


Costantino Della Gherardesca, Stefano Oradei rivela: “L’ho aiutato”

Scritto da , il Novembre 25, 2020 , in Ballando con le Stelle
foto Stefano Oradei, 13 aprile

Ballando, Stefano Oradei svela un retroscena su Costantino Della Gherardesca: “L’ho aiutato”

L’ultima edizione di Ballando con le stelle si è conclusa sabato scorso, ma non sono mancate polemiche e accuse. Stefano Oradei e Barbara Bouchet sono stati una coppia in gara e il ballerino, su Instagram, oltre a raccontare la sua esperienza ha rivelato un retroscena su Costantino Della Gherardesca. Quest’ultimo insieme a Sara Di Vaira si è classificato quarto nello show di Milly Carlucci ma secondo alcuni, giuria compresa, non meritava la finale. Su questo Stefano Oradei ha ammesso: “Penso che Costantino si sia impegnato per le sue potenzialità, è stato apprezzato dal pubblico e ha giocato le sue carte” rivelando poi:

“L’ho aiutato per una presa e lui si è impegnato quando ero con lui a spiegargli la tecnica. Penso che comunque sia stato un po’ frainteso, lui apprezza sia ballo che ballerini”

Raimondo Todaro scontro con Paolo Conticini, Stefano Oradei: “È una cosa già conclusa”

Nelle scorse ore tra alcuni protagonisti di Ballando con le stelle c’è stato un acceso scontro: tra Raimondo Todaro e Paolo Conticini, i due si sono lanciati frecciate e accuse a vicenda ma alla fine si sono chiariti e riappacificati. L’attore, inoltre, ieri a La vita in diretta ha ammesso di non aver nulla contro il ballerino ed Elisa Isoardi. Su questa vicenda, sempre sui social, Stefano Oradei ha tagliato corto: “Non penso nulla sulla disputa…è una cosa già conclusa”.

Ballando con le stelle, Stefano Oradei confessa: “Barbara Bouchet è una donna favolosa”

Infine Stefano Oradei si è espresso anche sulla sua partner a Ballando con le stelle Barbara Bouchet. I due sono usciti in una delle prime puntate del programma ma hanno consolidato una bella amicizia. “Ho incontrato un amica e una donna favolosa e sicuramente continueremo a ballare ad aiutarci sempre” ha concluso il ballerino.