X


Ballando, Stefano Oradei annuncia: “Bellissimo progetto per Rai1”

Scritto da , il Febbraio 17, 2021 , in Ballando con le Stelle
foto Stefano Oradei a Detto Fatto

Stefano Oradei dopo Ballando con le stelle annuncia: “Bellissimo progetto per Rai1”

Stefano Oradei è uno dei ballerini storici dello show del sabato sera di Rai1 condotto da Milly Carlucci, ed adesso finito ormai da mesi Ballando con le stelle, è pronto per nuove avventure. Attraverso i suoi profili social il ballerino e coreografo ha annunciato di avere molti progetti in cantiere tra cui uno proprio questa sera. Nelle sue Instagram stories, Stefano Oradei ha annunciato sibillino:

“Ragazzi si va al lavoro per nuovi progetti, mi raccomando stay tuned perché ci sarà una bellissima cosa per Rai1″

e subito dopo il maestro di ballo ha specificato meglio di cosa si tratta, Stefano Oradei infatti sarà uno dei tanti ospiti di Bruno Vespa nella puntata di questa sera in cui si celebrano i 25 anni di Porta a Porta e con lui ci sarà anche Milly Carlucci.

Il cantante mascherato, Stefano Oradei confessa: “È stato un piacere danzare su quel palco”

Sempre su Instagram Stefano Oradei ha risposto ad alcune domande dei suoi follower. Innanzitutto in molti gli hanno chiesto se lui e tutti gli altri ballerini professionisti di Ballando ritorneranno in un altro show condotto da Milly Carlucci: Il cantante mascherato in cui hanno ballato la prima puntate. Stefano Oradei, tuttavia, su questo è stato chiaro:

“È un bellissimo show ed è stato un piacere danzare su quel palco. Sono felice vi sia piaciuto il mio intervento nelle puntate ma per il futuro ho un milione di cose da fare“.

Ballando con le stelle, Stefano Oradei sulla sua vita privata: “Mi piacerebbe avere un figlio”

Di recente Stefano Oradei ha fatto una rivelazione su una sua ex allieva di Ballando a Detto Fatto, nelle scorse ore sui social invece, pur essendo molto schivo e riservato sulla sua vita privata, ha rivelato di voler diventare padre: “Avere dei figli? Certamente si iniziamo da uno, poi vediamo, fare il papà è impegnativo”