Paola Perego batte Barbara d’Urso: Domenica Rewind delude le aspettative

By on aprile 6, 2015
foto Paola Perego

Pasqua è terminata da un giorno e noi di La Nostra Tv ci teniamo ancora a farvi gli auguri e speriamo abbiate passato una piacevole domenica in famiglia e perché no anche in quella televisiva. Durante le festività il palinsesto tv s’impoverisce, spesso viene abbandonato a se stesso, offrendo agli spettatori le solite repliche, cosa che li spinge a concorrere per il guinness world record di zapping selvaggio. Ma ieri 5 aprile il canale di punta di Mediaset ha schierato dalla sua Domenica Rewind, una puntata speciale di Domenica Live, condotto dall’inarrestabile Barbara d’Urso dove abbiamo potuto assistere non solo al meglio del programma, ma anche a contenuti inediti, dietro le quinte e tanti altri momenti che il pubblico non ha avuto modo di vedere.

Su Rai Uno invece è andata in onda una nuova puntata di Domenica In condotto dalla coppia Paola Perego e Pino Insegno che ha offerto al pubblico un salotto affollatissimo di ospiti. Chi avrà vinto la gara di ascolti?

I dati di ascolto parlano chiaro: Domenica In è stata vista da 1.717.000 spettatori segnando il 12,65% di share mentre Domenica Rewind si è dovuta accontentare di 1.415.000 spettatori per il 10,57% di share. Alla replica, seppur condita di spezzoni inediti e dietro le quinte, il pubblico sovrano ha preferito passare la festività in compagnia della coppia di Rai Uno che, invece di sedersi a tavola con la propria famiglia godendosi il pranzo, ha scelto di sfidare Canale 5, mossa che ha portato il salotto domenicale di Rai Uno alla vittoria. Seppur di una sola battaglia, Barbara d’Urso se ne esce sconfitta dal pomeriggio pasquale.

Togliendo ciò bisogna dire che per la signora “col cuore” è stato un periodo straordinario: con il suo Pomeriggio 5 affossa la concorrenza che ha il volto di Marco Liorni e Cristina Parodi che con il loro La vita in diretta non riescono a scalfire il colosso d’ursiano. Sulla sua pagina Facebook festeggia gli ottimi risultati con il suo pubblico lanciando frecciatine non troppo velate a Domenica In quando tre giorni fa è stata proprio lei il bersaglio di una frecciatina di Selvaggia Lucarelli che, mandando un messaggio a Simona Ventura, coglie l’occasione per deridere la d’Urso. Siamo sicuri che saprà rialzarsi pronta a fare a fette la concorrenza.

Questo però è un risultato limpido che porta alla seguente riflessione: al pubblico non basta più il rewind, ma vuole sempre contenuti nuovi, variegati che possano far sì che il televisore venga acceso anche durante Pasqua. Ed è per questo che per una volta ha scelto di guardare Domenica In i cui conduttori in questo momento festeggeranno vittoria. Dopo questo deludente risultato per Domenica Rewind il prossimo anno Mediaset schiererà durante le festività pasquali una Domenica Live rigorosamente in diretta o commetterà due volte lo stesso errore? Staremo a vedere.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

2 Comments

  1. inella

    aprile 6, 2015 at 15:49

    era ora

    • charli

      gennaio 3, 2016 at 19:03

      c’e’ un altro cugino carnale in primo di lucio dalla che sono io e il padre di lucio dalla ,cioe’ il vero padre e ho le prove foto e un prete ormai morto che e’ mio zio che si chiama padre armando maria di chiara nato a san giovanni rotondo , anche lucio e ‘ nato a san giovanni rotondo

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *