Cucina Detto Fatto, ricette del 5 maggio 2015: sorbetto-gelato alla fragola e altro

By on maggio 5, 2015
foto zuppa di primavera

Ultimi consigli tra la conduttrice di Detto Fatto, Caterina Balivo, e gli autori e una nuova puntata del programma d’intrattenimento targato Rai 2 può iniziare. Come sempre, tanti i tutorial che si sono susseguiti sulle pedane che caratterizzano la trasmissione; in particolare, nell’angolo dedicato alla cucina, abbiamo assistito a due ritorni molto graditi dal pubblico: Alice Vignoli e Beniamino Baleotti. E’ toccato a quest’ultimi realizzare le ricette del giorno e, a tal proposito, una domanda sorge spontanea: con quali piatti avranno stuzzicato la nostra fantasia e fame?

L’esperta pasticcere del gelato ci ha insegnato a fare un sorbetto-gelato alla fragola visto l’arrivo di giornate afose che preannunciano il clima d’estate mentre il “re della sfoglia” ci ha preparato un primo piatto davvero alternativo, ricercato ma allo stesso tempo facile da rifare nelle nostra case, ossia la zuppa di primavera. Prima di procedere, vi ricordiamo che potete sfogliare la gallery sottostante per annotare tutti gli ingredienti occorrenti (con relativi dosaggi) per preparare entrambe le ricette.

Iniziamo dal sorbetto-gelato alla fragola. Per il gelato: mettete in un pentolino il latte, la panna, lo zucchero e amalgamate il tutto; mettete sul fuoco fino a quando il composto inizia a sobbollire intorno agli 85°. Togliete la pentola dal fuoco, ricopritela con la pellicola trasparente e lasciatela raffreddare; una volta raffreddata, fatela riposare in frigo per almeno 4 ore. Lavate, pulite e frullate le fragole; in seguito, aggiungetele alla base precedentemente preparata e riposta in frigorifero e siete pronti per la mantecazione. Per il sorbetto: aggiungete alla purea di fragole lo zucchero, l’acqua e il succo di limone spremuto; mescolate bene per far sciogliere lo zucchero e, anche qui, siete pronti per la mantecazione.

foto_sorbetto_gelato_alle_fragole_01.jpg

Per la mantecazione esistono diversi metodi (che potete leggere sfogliando la gallery) ma la nostra tutor Alice Vignoli ne ha mostrato uno, ossia quello del congelatore: mettete le vostre basi di gelato e sorbetto nel freezer (il gelato per due ore mentre il sorbetto per un’ora e mezzo) e mescolate entrambe le preparazioni ogni 20 minuti; quando si saranno asciugate, cioè quando tutta l’acqua contenuta nel sorbetto diventa ghiaccio e quando il gelato perde lucentezza e diventa opaco, vuol dire che sono pronte per essere servite. Detto Fatto: sorbetto-gelato alla fragola di Alice Vignoli.

Proseguiamo con l’altra ricetta del giorno, la zuppa di primavera: fate la fontana con la farina, aggiungete il prezzemolo con una punta di noce moscata e sgusciate le uova; fate un impasto omogeneo amalgamando gli ingredienti con la forchetta. Fate riposare per 30 minuti e, solo in seguito, tirate la sfoglia col mattarello; dividetela in strisce (larghe 2-3 cm per lato) e ricavate tanti quadretti omogenei. Prendete ogni quadretto e richiudetelo a triangolo lasciando i bordi laterali aperti; prendete ora le estremità del triangolo e richiudetele sotto facendole combaciare.

Per la zuppa, prendete i piselli freschi, sgusciateli e lavateli; prendete i baccelli e lavateli bene per poi riporli in una pentola capiente con acqua fredda coperti. Aggiungete del sale grosso e mettete a bollire sul fuoco a fiamma bassa per 2 ore; scolate e conservate 2-3 litri di acqua di cottura. Prendete la pancetta, tritatela finemente e fatela soffriggere con una punta di olio d’oliva; aggiungete sedano, carota, cipolla, patate e piselli e fate scaldare qualche secondo. Spolverate tutto con un cucchiaio di farina e, dopo aver mescolato, versateci sopra il brodo dei piselli; fate cuocere per circa un’ora a fiamma molto bassa lasciando sbollire piano. Aggiungete il trito di salvia, aglio, rosmarino, alloro e una grattata di pepe; una volta che la zuppa è pronta, aggiungete i triangoli di pasta facendo cuocere per circa 5 minuti. Servite caldo con abbondante parmigiano grattugiato e … Detto Fatto: zuppa di primavera di Beniamino Baleotti.

Per iniziare la nuova settimana di Detto Fatto in maniera leggera, colorata ma senza rinunciare al gusto, nella puntata di ieri è stato realizzato un tutorial culinario davvero originale; protagonista indiscusso della cucina del programma è stato Ilario Vinciguerra con i suoi paccheri al ragù versione estiva.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *