Maria De Filippi contro Antonella Clerici: non c’è sfida. Amici leader assoluto

By on maggio 17, 2015
foto amici di maria de filippi

Antonella Clerici non riesce a risalire negli ascolti del sabato sera, continua infatti il flop del suo people-show che anche ieri sera ha totalizzato circa 3.203.000 telespettatori con uno share del 15,16%. Maria De Filippi invece forte del successo del suo “Amici” ha già annunciato la partenza dei casting per la prossima edizione proprio per voler sottolineare il consenso di pubblico del programma, infatti anche ieri circa 4.790.000 telespettatori con uno share del 23,15%.

Nonostante i tanti ospiti di questa sesta puntata che hanno visto tra gli altri il cantante napoletano Gigi D’Alessio, i Ricchi e Poveri e l’attore Claudio Amendola protagonista del faccia a faccia con la moglie Francesca Neri (già vista qualche puntata fa) gli ascolti non son riusciti a superare l’asticella del 15% di share e per Antonella è stato purtroppo un’altro sabato flop.

Maria De Filippi ha potuto contare su ospiti forse meno conosciuti rispetto alle settimane precedenti ma che in termini di presenza hanno sicuramente aiutato a far crescere il ritmo del programma, uno su tutti il giudice di The Voice: J-AX, vero mattatore della serata capace come pochi di rendere lo studio del programma una vera e propria arena da concerti. Dopo il successo delle scorse puntate, è tornata l’irresistibile talento comico di Virginia Raffaele che per evitare polemiche ha riproposto il suo personaggio GiorgiaMaura. In attesa della puntata di sabato prossimo in cui verrà eliminato/a ( clicca per le anticipazioni).

Le altre reti son rimaste a guardare con Rai 2 che ha proposto la serie Castle che ha registrato 1.679.000 telespettatori con uno share del 7,1%, mentre a seguire Elementary 1.553.000, 6,48%. Su Rai 3 Ulisse – Il piacere della scoperta ha registrato 1.573.000 telespettatori con uno share del 7,5%. Su Italia 1 il film Harry Potter e la pietra filosofale ha registrato un netto di 1.681.000 telespettatori e uno share del 7,89%. Chiude la rassegna Rete 4 con il film Giustizia a tutti i costi che ha visto circa 1.232.000 di telespettatori e uno share del 5,37%.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Rossella

    maggio 17, 2015 at 12:20

    I dati auditel andrebbero considerati in valore assoluto. Che significa: – non c’è sfida?- Trovo che, da un po’ di tempo a questa parte, i giornali abbiano cominciato ad avvalersi di un linguaggio abbastanza sui generis. I numeri corrispondono ad una scelta e delle scelte degli altri bisogna imparare a farsene una ragione. Scegliere Amici piuttosto che Senza parole è come scegliere una scuola… non so fino a che punto sia vantaggioso passare da un istituto all’altro. L’insegnante pensa che non sei portato? E’ una sua opinione… dove sta il problema? Da studente andrei dritta per la mia strada e sarei fiera del mio sessanta. La Regina Elisabetta insegna… cercare di voler piacere agli altri è cosa assai pericolosa. Meglio compiacerli… è più sensato! Alla fine della fiera il tuo obiettivo è portare avanti, con successo, un progetto di vita. La storia della monarchia inglese la dice lunga sul clima che abbiamo respirato in questi anni. Il principe William e sua moglie rappresentano i giovani di oggi, dal primo momento mi sono rispecchiata in loro e ho capito che la nostra inesperienza ci porta a diventare uno strumento. Il protocollo è importante anche nella vita della gente comune.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *