Sabato con La prova del cuoco, 12 settembre 2015: torna Bigazzi

By on settembre 12, 2015
foto la prova del cuoco beppe bigazzi

La prova del cuoco, il ritorno di Beppe Bigazzi

Si conclude oggi la prima settimana de La prova del cuoco. La grande attesa per il ritorno del cooking show più seguito della tv non ha però rispecchiato l’entusiasmo delle premesse, complice la sospensione delle dirette. Il Campanile Italiano, che da quest’anno andrà in onda di sabato, ha reso possibile il ritorno di Beppe Bigazzi, in veste di giudice della competizione. Il giornalista ed enogastronomo toscano si sostituisce quindi al televoto, decretando il vincitore della puntata. Torna anche Marco Di Buono, in compagnia di Anna Moroni. L’inossidabile coppia del sabato de La prova del cuoco si è mostrata più affiatata che mai, presentando la rivisitazione della Moussakka, delizioso piatto greco. Desaparecido, per ora, il buon Lorenzo Branchetti, mentre Sal De Riso si è impegnato a trovare gli ultimi frutti di stagione e preparare uno dei suoi incredibili dolci. Per chi desidera un piatto di pesce, imperdibili le ricette de La prova del cuoco dell’11 settembre 2015, mentre per gli amanti dei dolci, imperdibile la Charlotte di Ernst Knam, preparata nel corso della seconda puntata di Bake Off Italia.

Ricette La prova del cuoco, 12 settembre: il brunch di Montersino

Rismile di pollo su stecco di Luca Montersino. Ingredienti: 300 g di riso Carnaroli, 200 g di petto di pollo, 1 g di salvia, 1 g di rosmarino, 1 g di alloro, 10 g di vino bianco, 25 g di cipolla, 20 g d’olio extravergine d’oliva, 210 g di latte intero, 15 g di burro, 15 g di farina 180, 2 g di sale, 150 g di pane grattugiato, 50 g di farina di mais bramata, 200 g di uova intere. In una padella antiaderente, far soffriggere la cipolla tritata. Tritare il rosmarino e la salvia, unire al soffritto di cipolla. Versare quindi il petto di pollo tagliato a bocconcini. Aggiustare di sale e pepe. In una terrina, mescolare il riso ben lessato e condire con la besciamella. Versare la carne all’interno della ciotola che contiene il riso. Versare il composto all’interno di uno stampo in silicone, che ricordi gli stecchi gelato. Miscelare la farina di mais al pan grattato, in modo da ottenere maggiore croccantezza. Sformare gli stecchi, inserire lo spiedino e passare nell’impanatura. Friggere in olio bollente fino a doratura.

foto_rismile_di_pollo.jpg

La prova del cuoco: la ricetta della domenica

Moussakka di Anna Moroni. Ingredienti: 2 kg di melanzane tonde grandi, 1/2 kg di carne macinata mista, 1/2 tazza d’olio, sedano, carota, cipolla e alloro, 500 g di polpa di pomodoro, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, noce moscata, sale e pepe, 150 g di grana grattugiato, olio d’arachide per friggere, 2 tuorli d’uovo, besciamella q.b. Tagliare le melanzane a fette e salare. Preparare il ragu, iniziando con il soffritto di sedano, carota e cipolla. Rosolare bene e unire la carne. Intanto, scolare le melanzane e friggere in olio bollente. Controllare che il ragu abbia aderito sul fondo, quindi sfumare con il vino bianco. Profumare con un po’ di noce moscata. Versare i pomodori pelati e far cuocere per circa un’ora. Intanto, preparare la besciamella nella maniera classica. In una teglia da forno, fare un primo strato di melanzane fritte, ricoprire di ragu e dare una spolverata di parmigiano grattugiato. Proseguire con questa sequenza fino alla cima della teglia. Condire la besciamella con le uova e del parmigiano. Colare il composto all’interno della teglia e gratinare in forno.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

3 Comments

  1. maria marioli

    settembre 12, 2015 at 18:34

    la prova del cuoco, niente nuove , “MORONI,BIGAZZI” basta ciao

  2. bruno provasi

    settembre 13, 2015 at 17:07

    ‘per me troppe cose nel programma,troppa gente che fanno tante cose che non si sa vedere e riccordare tutte le ricette grande confusione.Poi la sig Moroni dovrebbe andare in pensione per il bene del programma.

  3. Pingback: La prova del cuoco, 14 settembre: involtini di peperoni e vitello | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *