Emanuela Orlandi e Mirella Gregori: inchiesta archiviata dopo 32 anni

By on ottobre 20, 2015
foto Emanuela Orlandi

Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, la verità che non arriverà mai?

Dopo oltre un trentennio di indagini, depistaggi e speranze sempre illuse, la Procura di Roma ha disposto l’archiviazione dei casi di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, contro il parere del Pubblico Ministero. Due misteri, quello di Emanuela Orlandi e quello di Mirella Gregori, rimasti entrambi insoluti. Le due ragazze, che all’epoca della sparizione avevano tra i 15 e i 16 anni, sono scomparse rispettivamente il 22 giugno e il 7 maggio 1983 da Roma. “Non finisce qui. Finisce così per la Procura, che ha archiviato tutto. Per noi l’archiviazione non sarà mai sufficiente. Non sarà questa a fermarci nella ricerca della verità” ha dichiarato oggi Pietro Orlandi, fratello di Emanuela, ai microfoni dei TG5. La famiglia della sedicenne vaticana non si vuole arrendere e Pietro è più che convinto che la verità sulla scomparsa della sorella non sia poi così lontana, una verità cercata per trentadue lunghi anni e mai trovata dagli inquirenti nelle migliaia di documenti raccolti sul caso che, stando a quanto scritto dai giudici, appaiono “privi di precisione e coerenza”.

Pietro Orlandi al TG5: “Vogliamo la verità su Emanuela”

“Non è una vicenda chiusa” ha commentato ancora Pietro Orlandi intervistato da un giornalista del TG5, nel servizio mandato in onda poco fa nell’edizione del telegiornale delle 20.00, continuando: “Io penso ci sia ancora un ricatto nei confronti di qualcuno. Secondo me qualcuno tiene ancora ‘sotto schiaffo’ persone che si trovano dentro e persone che si trovano fuori dal Vaticano”. Tantissime le piste battute in trentadue anni di inchiesta: dai quella dei “lupi grigi” di Mehmet Ali Ağca (l’uomo che il 13 maggio 1981 ha sparato a Papa Giovanni Paolo II), a quella della pedofilia, passando per trame interne al Vaticano, per arrivare infine alla Banda della Magliana. Indagini che si sono tutte arenate, per una storia lunga e drammatica, iniziata il 22 giugno 1983 e durata trentadue interminabili anni. “Ricordo mia sorella quand’è uscita di casa. Quel giorno abbiamo anche litigato. Faceva molto caldo, mi ha chiesto di accompagnarla a scuola, ma io non ho potuto farlo. Lei ha quindi sbattuto la porta e se ne è andata. Mi sono detto tantissime volte se l’avessi accompagnata… però purtroppo è andata così”. Quella di Emanuela Orlandi e di Mirella Gregori è tutt’oggi una delle pagine più buie della cronaca nera di tutti i decenni: un caso del quale si parlerà anche domani sera a “Chi l’ha visto?” su Rai3 con Federica Sciarelli.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

One Comment

  1. Pingback: Chi l’ha visto? Gli Orlandi e la Gregori abbandonano lo studio in diretta | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *