Kilimangiaro con Camila Raznovich: al via la nuova edizione

By on ottobre 10, 2015
foto Camila Raznovich

Riparte Kilimangiaro con tante novità

In studio con Camila Raznovich riparte domenica 11 ottobre alle 15.05 su Rai3 la nuova edizione del programma televisivo Kilimangiaro, nella seconda edizione della conduttrice di origini russe, reiterato e nella classica collocazione della domenica pomeriggio torna come un nesso di cultura da cui si apprende in maniera semplice, di una piacevole conoscenza dei luoghi e degli ambienti ed un’autentica esperienza con i protagonisti, col mondo e con i viaggi. In questa nuova edizione saranno tante le novità anche nell’ ambito dei filmati con un abbondante elenco di “prime visioni”: da un particolare viaggio di coppia alla scoperta del Sud-America, esercitandosi con il couchsurfing e scambiandosi ospitalità via internet, dal Kenya all’Alaska, dalla Scozia all’Uruguay e dal Messico all’Austria arrivando alla prima puntata della serie “Due sopra il divano”. Verrà narrata la prima delle sei vicende, preparato esclusivamente dal Kilimangiaro, su donne che hanno trasformato la propria vita durante il viaggio: questa domenica in puntata, una cittadina di trenta anni olandese, Rose; questo è il suo nome, che abbandonando tutto ha fatto della scogliera corallina indonesiana di Gili Air la sua ultima dimora, protagonista della miniserie “Heaven can’t wait”.

Tantissimi ospiti e tesori da non perdere

Nel programma di Casimiro Lieto e di Manuela Pezzola, scritto con Camila Raznovich, Pierluigi Tiriticco e diretto da Andrea Dorigo, si intervalleranno competenti persone del settore e viaggiatori, che importeranno con sè le loro impressioni e le loro esperienze. Tra quelli che saranno gli ospiti della prima puntata vi saranno il matematico e saggista Piergiorgio Odifreddi e il fondatore del WWF Italia, l’ambientalista Fulco Pratesi, l’archeologa Maria Teresa Grassi, Luca Salerno, corrispondente del Tg2, e Claudia Mastrogiuseppe, familiare di uno dei quattro sub dispersi a ferragosto in Indonesia. All’ inizio, come è ormai tradizione fare, ritorna il concorso per l’elezione del Borgo più bello d’Italia: Il Borgo dei Borghi. Questa domenica sarà la volta e il turno dell’Umbria, in provincia di Perugia, con il fascino di Spello. Ma non sarà la sola apertura che parlerà italiano, perché quest’anno in omaggio alla “grande bellezza” del nostro bel Paese il documentarista Fabio Toncelli con Il Cacciatore di Paesaggi narrerà i sbalorditivi tesori tutt’ora sepolti e nascosti di un’Italia, che non smette mai di affascinare: nella prima puntata, viaggio all’esplorazione di una cattedrale nascosta nella penisola salentina e precisamente nel tacco d’italia del Salento, In Puglia. A termine dello studio nel corso della duratura messa in onda di Kilimangiaro ci saranno le rubriche di Davide Demichelis.

About Danilo Giuffrida

Ragazzo messinese nato il 20.04.1992. Si è diplomato come Geometra ma non ha mai rinunciato alla sua passione per la scrittura e alla sua passione per la notizia. E' appassionato di sport, scienza in generale e nella lettura di libri. Spera un giorno di scriverne uno tutto suo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *