Daria Bignardi direttore di Raitre: la giornalista risponde alle critiche

By on febbraio 23, 2016
foto Daria Bignardi

Daria Bignardi: “Smonterò le critiche con i fatti”

Nei giorni scorsi sono stati nominati i nuovi direttori di rete della Rai: Andrea Fabiano guiderà Raiuno, Ilaria Dallatana Raidue e Daria Bignardi Raitre. La nomina di Daria Bignardi ha sollevato un vespaio di polemiche: alcuni non la ritengono adatta a ricoprire un ruolo di così grande responsabilità. Eppure il curriculum della giornalista parla da solo: ha collaborato con importanti settimanali, ha scritto romanzi che hanno scalato la top ten dei libri più venduti, ha ideato e condotto programmi di successo come “Tempi Moderni” e “Le Invasioni Barbariche”. La Bignardi risponde in maniera molto pacata alle critiche di questi giorni con un’intervista sul settimanale Tv Sorrisi e Canzoni: “Risponderò con il mio lavoro. Ne riparleremo tra tre anni. Smonterò le critiche con i fatti che non stanno solo negli ascolti ma anche nella qualità”. Daria Bignardi sorride quando parlano di flop per “Le Invasioni Barbariche” , un talk che ha fatto la storia di La7. Secondo alcuni Daria Bignardi non è adatta a guidare una rete televisiva perché non guarderebbe la televisione: “Ma è una battuta che ho fatto durante un’intervista! Ecco vorrei una Tv dove non si parlasse per sentito dire. Non solo la guardo ma mi piace moltissimo”.

Daria Bignardi: ecco come cambierà Raitre

Daria Bignardi ha già sentito quasi tutti i volti di punta di Raitre, da Fabio Fazio (che di recente ha ospitato Laura Pausini) a Federica Sciarelli. A proposito di Fabio Fazio, Daria Bignardi non nasconde di amare molto la trasmissione “Che tempo che fa” perché è contemporanea non solo nei contenuti ma anche nella forma. La giornalista ha accettato la nomina a direttore di Raitre perché il direttore generale Antonio Campo Dall’orto l’ha contagiata con il suo entusiasmo: “E’ una chiamata che ti porta al centro di importanti responsabilità editoriali ma anche civili”. Daria Bignardi ha già cominciato il passaggio di consegne con Andrea Vianello che, negli ultimi anni, aveva cercato di portarla a Raitre per ben due volte. Comincerà a lavorare sul quotidiano e sui progetti a lungo termine. Vuole ideare programmi nuovi e portare nuovi volti “ma non dico i nomi altrimenti me li rubano”. I telespettatori non vedranno più Daria Bignardi in video per i prossimi tre anni? “Per i prossimi due anni sicuramente non ne avrò il tempo, ma se mi venisse una buona idea potrei anche pensarci”. In bocca al lupo a Daria Bignardi per questa nuova esperienza!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *