L’isola dei Famosi, Moige attacca: “Reality grottesco”

By on aprile 6, 2016
foto naufraghi isola

L’Isola dei Famosi: si è superato il limite?

L’Isola dei Famosi è andato in onda lunedì scorso non con poche polemiche tra sfide di cattivissimo gusto e liti imbarazzanti. Nella puntata di lunedì scorso che ha visto un aumento di telespettatori e share rispetto alle puntate precedenti, è successo di tutto, forse, troppo e gli autori hanno messo molto del loro. Iniziamo con il confronto tra i due gruppi dove volano parole pesanti e due sfide raccapriccianti. La sfida della lotta del fango tra i due gruppi dove volano schiaffi e pugni e a farne le spese è stata la malcapitata Simona Ventura crollata sotto i colpi della giovane Mercedesz Henger, davanti a un impassibile inviato, Alvin, impegnato a rassicurare Alessia Marcuzzi e gli opinionisti in studio nonostante la Ventura fosse accasciata a terra senza dare segni di vita. Passiamo adesso all’altra sfida, una sfida creata “brillantemente” dagli autori isolani ma che, ben presto, si sono fatti sfuggire la situazione di mano assistendo a una tragedia sfiorata, immagini terribili che potevano davvero mandare in onda “La Morte in Diretta”. Mercedesz, la grintosa figlia di Eva Henger, la si vede in apnea sotto l’acqua con occhi sbarrati, quasi in preda a convulsioni assistendo a un vero e proprio dramma in studio con un’Alessia Marcuzzi in preda al panico che urlava incessantamente il nome dell’inviato Alvin chiedendogli d’intervenire. Eva, la madre di Mercedesz, quasi svenuta e Mara Venier corsa in soccorso dell’ex pornostar manco fosse una bagnina di baywatch. Per fortuna la situazione è tornata presto nei ranghi ma l’idea è che si sia assistito più a un film horror piuttosto di un reality che dovrebbe intrattenere in altro modo. Ma le critiche non hanno fine.

L’Isola dei Famosi: Il Moige attacca

Diciamo che non sarà proprio una settimana da ricordare per Alessia Marcuzzi, la Magnolia e Mediaset bersagliati da critiche a non finire da ogni dove. Critiche feroci e, in gran parte, condivisibili perchè, si dice, il troppo stroppia. Vero, Mediaset è una tv commerciale e più libera di buttarsi al trash ma bisognerebbe avere a cuore la salute dei naufraghi prima di tutto. Proprio in queste ore il Moige (Movimento Italiano Genitori) interviene duramente contro la trasmissione asserendo quanto segue: “abbiamo assistito a una deriva trash e nudità esibite in maniera squallida e volgare, prove come quella in apnea oppure la lotta nel fango che è quanto più squallido si possa mostrare in tv, due persone che si picchiavano e Simona Ventura si è sentita male.” ed Elisabetta Scala, responsabile dell’Osservatorio Media del Moige, rincara: “Che televisione è questa? Cosa può insegnare ai nostri figli? Ci aspettiamo un intervento di eliminare gli spot dalla trasmissione che dà a loro il budget per proporre questo becero trash, scene simili non devono andare in onda. Abbiamo assistito all’esaltazione di una televisione che, pur di fare ascolti, non esita a mandare in onda scene e spaccati di reality imbarazzanti“. Insomma la puntata del reality andata in onda lunedì scorso ha segnato sicuramente un brutto capitolo della televisione nostrana.

About Alessio Cimino

Toscano verace, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Quindi, mosso dalla volontà di vivere un'esperienza internazionale, si è trasferito a Londra per 4 anni, dove ha imparato l'inglese e ha svolto i lavori più disparati. Ha poi deciso di tornare in Italia, precisamente a Milano, dove può seguire il mondo televisivo da vicino.

One Comment

  1. Pingback: Cristian Gallella L’isola dei famosi: l’ex tronista contro tutti | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *