Silvia Provvedi e Corona sempre più uniti: il gesto d’amore

By on gennaio 4, 2017
Foto Corona Silvia Provvedi

Silvia Provvedi e Corona uniti civilmente: il grande gesto della coppia

Le storie d’amore travagliate sia in letteratura sia al cinema sia nella vita reale appassionano chiunque. I tira e molla delle coppie di Uomini e Donne nulla possono contro la relazione sentimentale tra Fabrizio Corona e Silvia Provvedi. Attualmente l’ex re dei paparazzi è detenuto nel carcere di San Vittore a Milano con l’accusa di intestazione fittizia di beni e viste le sue precedenti condanne il giudice di sorveglianza ha deciso la sospensione dell’affidamento ai servizi sociali. Fabrizio Corona è stato rinviato a giudizio e la prima udienza è fissata per il 25 gennaio. Nonostante i suoi guai con la legge, però, l’uomo sta vivendo un momento di serenità dal punto di vista sentimentale. L’uomo e Silvia Provvedi, la mora del duo musicale Le Donatella che hanno trionfato anche a L’Isola dei Famosi, sono sempre più uniti e l’ultimo gesto d’amore ha dell’incredibile.

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi innamoratissimi: la clamorosa decisione

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi si sono uniti civilmente. Conseguenza del loro rapporto d’amore sempre più forte nonostante le avversità e anche decisione presa per un motivo più pratico. Infatti d’ora in poi la cantante del duo Le Donatella potrà andare a far visita a Corona con gli stessi diritti di un familiare. Come scrive il settimanale Novella 2000 la bella mora sarebbe molto vicino al figlio Carlos che accompagna dalla nonna e in varie altre occasioni. La ragazza non ha mai smesso di credere un secondo nell’innocenza dell’ex re dei paparazzi e si è sempre dimostrata molto innamorata. Questo ultimo gesto ne è la prova. Secondo quanto dichiarato dalla ragazza stessa Fabrizio Corona ha solide basi dalle quali ricominciare a vivere una volta uscito dal carcere (se mai dovesse accadere). Una cosa è certa: potrà contare su un grande amore.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 2016 e Caporedattore dal 2017, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *