Un passo dal cielo 4 anticipazioni: paura per Livia

By on gennaio 27, 2017
Fpto un passo dal cielo 4 Livia

Anticipazioni Un passo dal cielo 4, quarta puntata: paura per Livia

Il successo di Un passo dal cielo 4 è inarrestabile: la terza puntata andata in onda ieri sera su Raiuno è stata seguita da 5.820.000 telespettatori pari al 23,72% di share. Daniele Liotti nei panni del capo della forestale Francesco Neri ha conquistato tutti. L’arrivo di Fedez a San Candido ha suscitato clamore ma ha anche aggiunto divertimento e brio. Vincenzo Nappi è geloso di Eva e si sta avvicinando sempre di più alla sorella di Huber. Francesco ed Emma, l’etologa finita nel paesino del Trentino Alto-Adige per studiare il comportamento dei lupi, si sono baciati ma l’uomo è preoccupato per la moglie Livia che fa parte di una setta. Tommaso ha tradito Natasha e ora si sente terribilmente in colpa. Intanto continuano le indagini per ritrovare Eleonora, la ragazza scomparsa. Le anticipazioni della quarta puntata di Un passo dal cielo 4 svelano che, nel primo episodio intitolato “Il sacro fuoco”, uno scultore viene assassinato e le sue opere trafugate.

Un passo dal cielo 4, trama quarta puntata: Livia è malata

Francesco coinvolge Livia nelle indagini in quanto esperta d’arte, i due si riavvicinano. Fedez invita Vincenzo alla festa d’inizio riprese ma non può andarci con Eva e il loro rapporto inizia a scricchiolare. Nel secondo episodio della quarta puntata di Un passo dal cielo 4, “Spiriti liberi”, un fotografo naturalista viene trovato in fin di vita. Le tracce sul suo corpo fanno pensare all’aggressione di una tigre. Eva non sa come dire a Vincenzo che deve girare una scena di nudo con Fedez. Livia è malata ma rifiuta le cure e Francesco è in pena per lei. E’ tutta colpa del maestro della setta? Emma inizia ad essere gelosa del rapporto tra i due. Dopo l’accusa infamante, un’altra dura prova attende Francesco. L’appuntamento con la quarta puntata di Un passo dal cielo 4 è per giovedì 2 febbraio in prima serata su Raiuno.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *