Dolci Detto Fatto: le strawberry cubes di Alessandro Servida

By on marzo 16, 2017
foto strawberry cubes

Detto Fatto, ricetta di Alessandro Servida: strawberry cubes

In prospettiva della primavera Alessandro Servida è tornato a Detto Fatto per regalare un dessert gustoso a base di frutta. Le strawberry cubes sono stati i dolcetti realizzati dal pasticcere oggi nel programma di Caterina Balivo. Gli ingredienti necessari per creare la base di pasta frolla sono: 330 grammi di farina, 160 grammi di burro, 130 grammi di zucchero a velo, 45 grammi di farina di mandorle, 2 uova e un pizzico di sale. Per la crema al cioccolato bianco e lime occorrono: 200 grammi di panna, 170 grammi di cioccolato bianco, 100 grammi di latte, 5 grammi di glucosio, la scorza di un lime, mezza bacca di vaniglia, un foglio di colla di pesce e 10 grammi di acqua. Infine per la gelatina alle fragole servono: 125 grammi di fragole, 40 grammi di fruttosio, il succo di mezzo lime, gelatina neutra quanto basta e 10 grammi di acqua.

Alessandro Servida a Detto Fatto: le strawberry cubes

Protagonista in cucina di oggi a Detto Fatto Alessandro Servida. Il pasticcere ha realizzato le strawberry cubes. Per preparare la frolla unire il burro e lo zucchero a velo. Aggiungere poi le uova e il sale. Infine aggiungere la farina e continuare ad amalgamare. Stendere la pasta e lasciare in frigorifero 3 ore. Terminato questo tempo creare dei quadrati e cuocere a 170 gradi per 15 minuti. Nel frattempo preparare la crema scaldando il latte, il glucosio, la vaniglia e la scorza di lime. Versare il composto sul cioccolato per farlo sciogliere. Aggiungere la gelatina, ammollata in acqua, e infine la panna liquida. Mixare bene il composto. Portare la crema in frigorifero per circa due ore. A questo punto preparare la gelatina unendo le fragole (tagliate a cubetti), il fruttosio e il succo di lime. Mettere il composto in un contenitore ermetico e lasciare una notte in frigorifero. Scolare poi le fragole e unire la gelatina al succo. Aggiungere poi di nuovo la frutta al composto, versare in stampi di silicone e far congelare in freezer. Versare all’interno del cubo la crema, preparata in precedenza, e ricoprire con la gelatina neutra. Adagiare infine i cubi sulla base di pasta frolla. In alternativa al dolce di oggi ecco la ricetta delle veneziane di Domenico Spadafora.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *