Dolci La prova del cuoco: crostata della zia di Natalia Cattelani

By on ottobre 2, 2017
Foto crostata della zia la prova del cuoco

Natalia Cattelani a La prova del cuoco: la crostata della zia Concetta

La settimana, per La prova del cuoco, durante questo lunedì 2 ottobre, è iniziata in bellezza con un dolce ricordo d’infanzia. Infatti la cuoca romagnola Natalia Cattelani ha proposto nella cucina della Rai la sua ricetta della crostata della zia Concetta, una preparazione piuttosto facile, mentre lo chef Sergio Barzetti ha proposto il suo amatissimo risotto, stavolta con taleggio e gorgonzola. Ecco gli ingredienti per la pasta frolla della crostata: 1 uovo intero, 50 g di zucchero semolato, 50 g di zucchero a velo, 250 g di farina di tipo 0, 100 g di burro, mezzo cucchiaino di lievito per dolci e un pizzico di sale. Invece, per il ripieno, vi serviranno: 3 uova, 100 g di zucchero semolato e in più un altro cucchiaio di zucchero semolato, 100 g di mandorle senza buccia, 200 g di amaretti e 150 ml di caffè. Come utensili serviranno anche delle ciotole e una teglia dal diametro di 26 centimetri.

La prova del cuoco, 2 ottobre: ricetta crostata della zia di Cattelani

Passiamo ora alla preparazione della buonissima crostata della zia Concetta preparata, durante la puntata di oggi, lunedì 2 ottobre, de La prova del cuoco, dalla cuoca romagnola, ma romana d’adozione, Natalia Cattelani. Procedimento: iniziare dalla preparazione della pasta frolla. Per cominciare, mescolare burro e farina, aggiungendo poi lo zucchero, l’uovo, il mezzo cucchiaino di lievito e il pizzico di sale e continuare a lavorare gli ingredienti fino a ottenere un panetto compatto. Far riposare il panetto in frigorifero, coperto da pellicola trasparente. Per il ripieno iniziare tritando le mandorle, aggiungendole poi allo zucchero e ai tuorli d’uovo. Sulla teglia con il diametro di 26 centimetri, precedentemente imburrata, disporre la pasta frolla precedentemente stesa, formando dei bordi con un’altezza di circa 2 o 3 centimetri. Lasciare intiepidire il caffè all’interno di una ciotola e zuccherarlo con il cucchiaio di zucchero. Prendere gli amaretti e inzupparli nel caffè, per poi sistemarli sulla superficie della pasta frolla. Continuare montando gli albumi a neve, aggiungendoli, stando attenti a non far smontare il tutto, all’amalgama con i tuorli d’uovo. Dopo aver amalgamato il tutto, versare il composto sugli amaretti, stando attenti a ricoprirli per bene. Infornare, in forno statico, per circa 40 minuti a 180°. Se magari in questo momento non preferite un dolce, o volete presentare ai vostri ospiti una tavolata completa, potete provare anche la ricetta della sogliola con funghi, proposta dal “re del mare”, Gianfranco Pascucci, durante la puntata conclusiva della trasmissione di venerdì scorso.

About Ilaria Capozzi

Classe 1996, Napoli. Diplomata al Liceo Scientifico e studentessa di Fisioterapia all'Università, da sempre con una passione per la lettura e per la scrittura, che non vuole smettere di coltivare nonostante tutti gli altri impegni. Appassionata soprattutto di serie tv, film e programmi di cucina di ogni tipo. Scrive per LaNostraTv da Luglio 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *