Ricette La prova del cuoco: paella valenciana di David Povedilla

By on novembre 13, 2017
Foto paella valenciana La prova del cuoco

La prova del cuoco, 13 novembre: paella valenciana di pollo e verdure

Per la puntata di oggi, lunedì 13 novembre, de La prova del cuoco, è tornato, direttamente dalla città spagnola di Valencia, lo chef spagnolo David Povedilla che, alla presenza della conduttrice Antonella Clerici, ha quindi deciso di proporre al pubblico la ricetta della paella valenciana di pollo e verdure, che ha preceduto il secondo piatto di Sergio Barzetti, i medaglioni di manzo, e il dolce di Natalia Cattelani, la torta in guscio bicolore. Ecco gli ingredienti per la paella: un litro di brodo vegetale, 400 g di riso bomba o Arborio, 150 g di passata di pomodoro, 100 g di piselli gelo, 100 g di peperoni rossi, 600 g di pollo ruspante, 80 g di fagioli bianchi di Spagna precotti, 100 g di fagiolini piattoni, 120 g di olio extravergine di oliva, 30 g di sale, 2 spicchi d’aglio, paprika dolce quanto basta e pistilli di zafferano quanto basta. Per la guarnizione, invece, servono un limone non trattato e del rosmarino quanto basta.

David Povedilla a La prova del cuoco: ricetta paella valenciana di pollo

Ora è tutto pronto per la preparazione della paella valenciana di pollo e verdure, proposta dallo chef spagnolo David Povedilla durante la puntata di questo lunedì de La prova del cuoco. Utilizzare una “paella”, ovvero una tipica padella spagnola, nella quale versare l’olio, poi i peperoni tagliati a julienne, i piselli, i fagiolini piattoni tagliati a pezzettini, il pollo tagliato a pezzi e i due spicchi d’aglio precedentemente schiacciati. Salare a proprio gusto e far rosolare per bene il tutto a fiamma alta. Aggiungere quindi la passata di pomodoro e la paprika affumicata e verificare di nuovo la sapidità. Eliminare dalla padella gli spicchi d’aglio e versare il brodo vegetale. Quando il tutto inizierà a bollire aggiungere il riso (Bomba o Arborio), i fagioli bianchi precotti e lo zafferano e mescolare il composto aiutandosi con un cucchiaio di legno. Alzare il fuoco a fiamma alta e continuare la cottura per altri tre minuti, successivamente abbassare nuovamente la fiamma e lasciar evaporare il brodo per 12 minuti circa. Cercare di non mescolare la paella mentre si cuoce. Quando la cottura sarà terminata, far riposare la pietanza, poi decorare il tutto con degli spicchi di limone e degli aghi di rosmarino. Se preferite invece una ricetta nostrana, ma a base di pesce, potete provare il tortino di alici di Gianfranco Pascucci, proposto dal “re del mare” la scorsa settimana.

About Ilaria Capozzi

Classe 1996, Napoli. Diplomata al Liceo Scientifico e studentessa di Fisioterapia all'Università, da sempre con una passione per la lettura e per la scrittura, che non vuole smettere di coltivare nonostante tutti gli altri impegni. Appassionata soprattutto di serie tv, film e programmi di cucina di ogni tipo. Scrive per LaNostraTv da Luglio 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *