Detto Fatto, dolce di Natale: tronchetto al gianduia di Michel Paquier

By on dicembre 14, 2017
foto tronchetto al gianduia

Michel Paquier prepara il tronchetto al gianduia a Detto Fatto

Caterina Balivo in diretta oggi pomeriggio a Detto Fatto ha iniziato la puntata con il dolce natalizio di Michel Paquier: il tronchetto al gianduia. Il pasticcere francese è tornato nel day time di Rai2 per regalare una ricetta strepitosa e golosissima perfetta per le feste in arrivo. Il dessert di Michel Paquier propone una meringa golosa, un cremoso al gianduia e un gelèe ai frutti esotici. Gli ingredienti necessari per realizzare la meringa del dolce di Michel Paquier sono: 100 grammi di farina di nocciole, 100 grammi di zucchero a velo, 30 grammi di zucchero semolato e 3 albumi. Per la glassa ai frutti esotici occorrono: 6 grammi di colla di pesce, 80 grammi di zucchero semolato, 100 grammi di frutto della passione e 250 grammi di polpa di mango. Infine per il cremoso al gianduia occorrono: 20 grammi di cioccolato fondente, 300 grammi di panna montata, 150 grammi di panna e 150 grammi di gianduia. Il procedimento della ricetta dolce di Natale pensata oggi da Michel Paquier a Detto Fatto è illustrato nel dettaglio in basso.

Detto Fatto: ricetta del tronchetto al gianduia di Michel Paquier

Michel Paquier è stato protagonista oggi, 14 dicembre, a Detto Fatto con la ricetta del tronchetto al gianduia. Per realizzare la meringa al cioccolato per prima cosa montare i bianchi d’uovo con lo zucchero semolato. Aggiungere poi la farina di nocciole e lo zucchero a velo, precedentemente setacciati. Amalgamare delicatamente per non smontare l’impasto, quindi stendere il composto su una teglia creando uno spessore di circa mezzo centimetro. Cuocere a 180 gradi per un quarto d’ora. Nel frattempo preparare il cremoso al gianduia. Versare la panna calda sul gianduia. Far raffreddare e poi aggiungere gradualmente la panna montata. Preparare la gelèe unendo la polpa di mango con il frutto della passione. Aggiungere poi la colla di pesce ammorbidita. A questo punto comporre il tronchetto In uno stampo da plumcake versare il cremoso al gianduia creando uno strato di 1 centimetro. Lasciare solidificare in freezer per circa 20 minuti. Aggiungere poi uno strato di gelèe e riportare altri 20 minuti in freezer. Proseguire creando altri due strati di cremoso e gelèe. Infine terminare con la meringa e portare 4 ore il freezer. Decorare con il cacao e portare in frigorifero per altre due ore. In alternativa al dessert di Michel Paquier di oggi ecco la ricetta dei pancakes all’olio di cocco di Chiara Coricelli.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *