Fabrizio Frizzi si svela: “Farò solo L’eredità perché…”

By on gennaio 23, 2018
Foto Fabrizio Frizzi Eredità

L’eredità, Fabrizio Frizzi: “Non sono ancora in grado di espormi troppo”

Si accende ogni giorno rispettivamente dopo La vita in diretta e Pomeriggio 5 lo scontro tra L’Eredità di Fabrizio Frizzi e Avanti un altro con Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Una sfida attesa e combattuta con il sorriso da entrambe le parti. Gerry Scotti (che andava in onda con The Wall prima dell’avvento della nuova edizione di Avanti un altro) ha persino confessato che pur di riavere Frizzi in Tv dopo il malore si sarebbe fatto battere tutte le sere da L’eredità. Il malore che ha colpito il conduttore di Rai1 ha fatto spaventare tutti gli appartenenti al mondo dello spettacolo. Tanti i vip che hanno speso parole di conforto e di solidarietà per un Fabrizio Frizzi che, forte come un leone, ha superato la situazione tornando sul piccolo schermo più forte e sorridente che mai. Antonella Clerici si è commossa quando è andato a trovarla a La prova del cuoco insieme a Carlo Conti mentre con quest’ultimo sta lavraondo a un progetto che convoilgerà anche lei. Che sia una nuova edizione de I Migliori anni oppure un nuovo format? Nel frattempo in una lunga intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni Fabrizio Frizzi ha confessato che ha intenzione di condurre soltanto il quiz di Rai1 perché non è ancora in grado di andare in giro senza essere “restaurato”.

Fabrizio Frizzi si racconta dopo il malore a L’eredità

L’eredità gode di ottima salute. Fabrizio Frizzi ha riportato in auge il game show dopo la frenata d’arresto subita a causa di un malore improvviso che lo ha colpito durante una delle registrazioni della puntata. Carlo Conti ha sostituito il collega e amico Frizzi, ma The Wall con Gerry Scotti è stato un osso troppo duro da battere anche per un veterano come lui. D’altronde il vero padrone di casa de L’eredità è Fabrizio Frizzi che ha rilasciato un’intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni dove ha confessato che lo staff del programma gli garantisce una certa protezione, non lasciano che si stanchi, e dopo il lavoro non ci pensa due volte a tornare a casa dove ritrova un calore familiare ristoratore. Per ora, però, i suoi progetti televisivi si fermano al quiz show di Rai1 almeno fino a quando non si sarà ristabilito del tutto. The show must go on, certo, ma prima di ogni altra cosa c’è la salute.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *