Emma Muscat piange ad Amici 17 durante la sfida con Carmen Ferreri

By on marzo 10, 2018
foto emma piange

Carmen Ferreri delusa ad Amici 2018 dopo la sfida con Emma Muscat

La terza sfida avvenuta oggi ad Amici 17 ha visto lo scontro tra Emma Muscat e Carmen Ferreri, le due rivali femminili di questa edizione. Le due si sono sfidate in una comparata, ma ciò che ha rubato l’attenzione è stata la cantante inglese, poichè non è riuscita a finire la sua esibizione in quanto è scoppiata a piangere. Maria De Filippi è intervenuta a consolarla, affermando che capita spesso a chi sente molta emozione, anche a causa del testo della canzone. Emma in lacrime ha ammesso che si è emozionata per tutti i pensieri che le sono passati per la testa e anche per il brano. E’ giunto poi il turno di Carmen, la quale si è esibita con la medesima canzone. La Ferreri ha deciso di non far giudicare le due performance alla professoressa Turci. Paola ha sottolineato che Carmen ha fatto benissimo, in quanto come sempre la sua esibizione non l’ha affatto spostata nell’animo, mentre ciò non si poteva dire per quella di Emma: la Turci ha ammesso che le è arrivato qualcosa e ciò è stato bellissimo. Anche Giusy Ferreri ha voluto dare il punto a Emma: la professoressa ha dichiarato che la giovane cantante le è apparsa più limpida ed ha apprezzato il suo lavoro con la lingua italiana. Anche Rudy Zerbi ha dato il punto alla Muscat, mentre Carlo Di Francesco ha deciso di premiare Carmen, che però ha perso la sfida.

foto carmen

Amici 17: Emma scoppia a piangere e Carmen delusa dai professori

Nel frattempo che Emma Muscat si stava riprendendo ad Amici 2018, Carmen Ferreri prendendo parola ha rivelato la sua delusione:

“Mi spiace che sia andata male, ma la canzone non era nelle mie corde. Io ho osato, mi dispiace non aver portato il punto alla squadra perchè ho lavorato tanto.”

Inoltre la Ferreri ha puntualizzato sulla disparità tra lei e Emma:

“Lei è stata più brava, la canzone era più adatta a lei per la sua voce che è più angelica.”

Giusy Ferreri ha però risposto che quel che mancava a lei rispetto alla Muscat era l’interpretazione e l’intensità, e non si parlava quindi della tecnica vocale. Emma ha infine voluto ringraziare Paola Turci per tutto l’aiuto che la professoressa le ha dato durante tutta la settimana, e Paola ha risposto felicemente di essere sollevata in quanto pensava di essere stata molto invasiva.

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, always connected, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *