X


Cotto e Mangiato, ricetta 8 gennaio 2015: la sfiziosa torta salata allo sgombro

Scritto da , il Gennaio 8, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto Tessa

Anche oggi un gustoso mezzogiorno in compagnia di Tessa Gelisio ha atteso i telespettatori di Studio Aperto, il seguitissimo TG di Italia 1, che ogni giorno all’ora del pranzo propone una ricetta meravigliosa, come la splendida minestra di orzo perlato e cavolo nero che la conduttrice di “In Forma – Dimensione Benessere” e di Pianeta Mare ha realizzato nella puntata andata in onda lunedì, o lo sfizioso nasello fritto “affogato” nel sugo che la regina dei fornelli delle reti Mediaset ha presentato ai telespettatori nella puntata trasmessa il giorno dell’Epifania. Una minestra e un secondo davvero buoni, facili da preparare e assolutamente da rifare a casa!

Protagonista della puntata odierna di Cotto e Mangiato è stata una straordinaria torta salata un po’ diversa da quelle che conosciamo: l’ingrediente principale di questa pietanza favolosa è infatti lo sgombro (in combutta con i piselli!). Una torta rustica meravigliosa, facile da realizzare, economica e molto gustosa, perfetta per prendere per la gola grandi e piccini e in grado di conquistare qualsiasi palato, sia quello dei più ghiotti che quello dei meno ghiotti!

La ricetta spiegata al dettaglio e la gallery fotografica (di ben 30 foto) che illustra passo dopo passo, tutte le fasi della preparazione di questa torta salata deliziosa con piselli e sgombro, sono disponibili di seguito. Ecco come prepararla! Scaldare un goccio d’olio extravergine d’oliva in una padella, facendo appassire una cipolla tritata. Aggiungere una patata di 90 grammi circa, spellata e tritata molto finemente (per velocizzare la cottura, altrimenti andrebbe sbollentata a parte).

[imagebrowser id=14066]

Unire 160 grammi di piselli surgelati, salare e allungare (al bisogno) con acqua. Girare il tutto, cuocere per un po’ e aggiungere una scatoletta di sgombro naturale, far asciugare e lasciar raffreddare un po’. Nel frattempo sbattere un paio di uova in una boule, salarle, aggiungere 20 grammi di pecorino e 250 grammi di stracchino. Unire poi i piselli e lo sgombro cotti e amalgamare bene.

Foderare una tortiera circolare a carniera con la pasta sfoglia (inclusa la carta). Versarvi dentro tutto il composto, stenderlo, livellarlo, chiudere i bordi ripiegandoli leggermente verso l’interno e cuocere in forno a 180 gradi per 20-25 minuti. Il tempo di preparazione totale è di 35 minuti circa e la spesa da sostenere è di soli 6-7 euro. Finita la cottura, sfornare la torta, tagliarla a spicchi e sgranocchiarla: cotta… e mangiata! (sfoglia la gallery per vedere tutti i passaggi della preparazione).

Prima di preparare questa torta sfiziosa, scopri cliccando qui l’imperdibile ricetta proposta nella puntata di ieri: il golosissimo “pandorsù” di Bruna, una fedele telespettatrice. Un dolce straordinario, perfetto da fare per riciclare il pandoro avanzato. Una golosità davvero irresistibile!