X


Diana Del Bufalo pungente, critica le colleghe Emma e Alessandra Amoroso

Scritto da , il 22 Gennaio, 2015 , in Gossip
foto diana del bufalo

Con molta probabilità la vedremo nel ruolo di co-conduttrice nella prossima edizione di Colorado al fianco di Paolo Ruffini dove siamo sicuri metterà in risalto la sua vena comica oltre che il suo talento canoro per i quali è nota sia nel mondo del web che in quello della televisione.

Diana Del Bufalo, ex allieva di Amici di Maria De Filippi, in una recente intervista rilasciata al settimanale “Vip” si prepara a conquistare il palco con la sua personalità spumeggiante e non la manda certo a dire ai suoi “colleghi” cantanti.

“Durante una serata a Milano, mi sono esibita come comica con Paolo” Ruffini, recente vittima de “Le iene presentano Scherzi a parte” “Tra di noi è scattata una complicità pazzesca, nonostante ci conoscessimo poco […] Gli autori hanno pensato che potessimo essere una coppia ideale” avrebbe raccontato la stessa Diana.

Parlando della sua professione e della sua vita sentimentale Diana avrebbe parlato del suo legame con Francesco Arpino che ritiene uno dei più grandi autori italiani, che ha lavorato all’estero e addirittura con i Take That, riconoscendo nello stile di Francesco un sound molto internazionale che di riflesso finisce anche nei suoi pezzi, a differenza di quello che invece si sente oggi in Italia: “I ragazzi che vengono dai talent X Factor o The Voice, anche Emma e Alessandra Amoroso sono tutti identici, senti un brano e non sai chi li canta”.

Nell’intervista Diana del Bufalo avrebbe inoltre confessato di aver studiato musica per tanti anni e di ritenere importante avere un suono “riconoscibile”, un’identità forte che la gente possa riconoscere al primo suono. La sua personalità scherzosa unita alle sue doti canore sembra il connubio perfetto per avere una presenza artistica diversa dalle altre, che spopola anche nel mondo del web dove Diana macina continuamente visualizzazioni e seguaci.

Una critica alle colleghe italiane e alle nuove proposte lanciate dai talent in fatto di identità e originalità. Diana invece sembra aver trovato la strada da percorrere per non cadere nello stesso calderone.