X


Dolci dopo il Tiggì, martedì 20 gennaio 2015: ricetta della golosa torta di carote

Scritto da , il Gennaio 20, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto Antonella Clerici con dolci

Un dolcissimo martedì per i telespettatori più affamati che oggi, come di consueto dopo il pranzo, all’ora del caffè, hanno trascorso una “golosa” mezz’ora in compagnia di Antonella Clerici, Anna Moroni e tutti gli amici di Dolci dopo il Tiggì, il programma culinario di Rai1 dedicato alla pasticceria, che dall’8 settembre delizia tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, gli italiani appassionati di dolci e dessert, dalle 14.05 alle 14.40, proponendo tante meraviglie come la strepitosa armonia di caramello che Luca Montersino ha presentato nella puntata andata in onda venerdì dedicata all’Alta Pasticceria.

E dopo una trionfante settimana che ha visto lo scontro tra Augusto e Noemi (vinto dal campione in carica), durante la quale sono stati presentati tantissimi dolci straordinari ideali da preparare per feste di compleanno, ricevimenti e occasioni speciali di ogni genere (scopri cliccando qui tutte le ricette), ieri è scesa in campo Giulia, nuova sfidante di Augusto, battuta dal campione sulla preparazione del dolce proposto da Ambra Romani.

Oggi la protagonista della puntata è stata una deliziosa torta di carote di Anna Moroni, un dolce buonissimo assolutamente da rifare a casa, che i due giovani pasticceri hanno realizzato ovviamente in diretta, dichiarandosi nuovamente guerra a suon di golosità. Prima di scoprire come si prepara, clicca qui per vedere la ricca fotogallery e leggere la ricetta della meravigliosa blueberry cheesecake preparata ieri: una torta a dir poco spettacolare, da assaggiare subito! Perfetta per i più golosi, sia grandi che piccini. Buon Appetito!

[imagebrowser id=14106]

Nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con le dosi esatte di tutti gli ingredienti e le immagini relative alle varie fasi della preparazione della torta, dall’inizio alla fine.

Preparare come prima cosa l’impasto. Montare i rossi d’uovo con una parte dello zucchero (esattamente la metà). Tritatre finemente le carote e aggiungerle al composto, amalgamando. Tritare le mandorle pelate con 2 cucchiaini di zucchero e unirle al lievito e alla farina setacciati.

Montare le chiare d’uovo a neve ferma,
alle quali incorporare un pizzico di sale e lo zucchero rimanente, prima di trasferire il tutto nel composto preparato con rossi, carote e farina. Aggiungere anche le chiare montate a neve e mescolare con delicatezza dal basso verso l’alto, facendo ruotare la boule.

Imburrare una tortiera (del diametro di 24 centimetri) e riempirla con il composto, cuocendo in forno per circa un’ora o 80 minuti a 180 gradi (Anna consiglia di fare la prova stecchino).

Preparare intanto la crema al formaggio, lavorando zucchero a velo e formaggio spalmabile insieme con l’aiuto delle fruste elettriche. Utilizzarla per decorare la torta creando dei ciuffi. Decorare anche con finte carote fatte di pasta di zucchero. Meravigliosa!

A seguire e giudicare i due sfidanti durante la preparazione della torta è stato Pietro Macellaro, che dopo l’assaggio ha scelto di premiare Augusto, che ha ottenuto così il suo secondo punto della settimana lasciando a 0 l’avversaria.