X


Laura Pausini diventa Angelina Jolie per il video spagnolo di Tra te e il mare

Scritto da , il Gennaio 30, 2015 , in Musica Tag:,
foto laura pausini e melendi

Dopo il grande successo riscosso al “La Voz Mexico” guadagnando il titolo di coach più amata e la conquista della sedia rossa di giudice anche a “La Voz España”, Laura Pausini torna a dedicarsi alla sua di musica e rilascia un nuovo video del tutto fuori dagli schemi tradizionali.

Si tratta di “Entre tù y mil mares“, versione spagnola del brano evergreen di successo della cantante romagnola “Tra te e il mare“, che per l’occasione del ventennale di carriera appena ricorso nel 2014 ha voluto riproporre in duetto con un famoso cantante spagnolo, Melendi.

Il brano è contenuto all’interno della raccolta “20 – Grandes Exitos” uscito lo scorso anno, ma solo oggi è stato rilasciato come ultimo singolo dell’album suddetto accompagnato da un video molto particolare che è possibile guardare in anteprima esclusiva su Los40.com.

Per il videoclip la Pausini si è affidata agli ormai fedelissimi SugarKane che hanno già in passato lavorato con la regina della musica italiana per un dvd e diversi video musicali. Stavolta l’ispirazione per il video è tratta da una nota pellicola cinematografica: Mr&Mrs Smith di cui sono protagonisti la coppia di Hollywood Brad Pitt e Angelina Jolie.

Rispettivamente i due sono interpretati e rivisitati in una chiave del tutto personale dalla stessa cantante e dal collega con cui duetta nel brano, Melendi. Durante la clip Laura dà sfoggio della sua femminilità ma anche della sua forza oltre che di un talento innato nella recitazione.

Difatti, nella clip, la cantante veste i panni rock da femme fatale e facendo irruzione in un’abitazione inizia la lotta-gioco con l’artista spagnolo a suon di mosse di Karate, durante la quale distruggono l’intera dimora tra uno spintone ed un calcio.

Il video termina in un dolce abbraccio e in uno sguardo d’intesa tra i due, proprio come nel film Mr&Mrs Smith. Una Pausini che svela le sue qualità d’attrice fino ad ora tenute nascoste in un cassetto, una Laura internazionale che strizza l’occhio alla concorrenza italiana che, checché se ne dica, difficilmente regge il confronto dinanzi a cotanta professionalità.