X


Cotto e Mangiato, ricetta estiva di oggi 28 maggio 2015: l’insalata russa

Scritto da , il Maggio 28, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto insalata russa Cotto e Mangiato

E’ stato un tipico piatto estivo il protagonista dell’appuntamento odierno di Cotto e Mangiato, l’angolo gastronomico di Studio Aperto, in onda tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 12.50/12.55 su Italia 1, prima della fine del Telegiornale, con la brillante conduzione della cuoca televisiva più amata dagli italiani: Tessa Gelisio. Sulla tavola di oggi insalata russa, un piatto fresco che prende per la gola davvero tutti e del quale la conduttrice ha preparato la versione di Gabriella, la madre del suo fidanzato.

Preparare questa splendida insalata russa firmata Cotto e Mangiato è davvero molto semplice e veloce. Bisogna lessare 260 grammi di fagiolini, da tagliare poi finemente come se fossero piselli, lasciandone una decina interi. Lessare anche 270 grammi di carote tagliate a cubetti e metà carota intera. Lessare infine 350 grammi di patate tagliate a dadini.

Mettere in una bacinella 3 scatolette di sgombro sott’olio con 100 grammi di giardiniera sott’aceto tritata. Aggiungere le patate lessate tagliate a cubetti, le carote cotte tagliate a dadini e i fagiolini bolliti sminuzzati, amalgamando bene tutto (consulta la gallery fotografica per vedere alcune immagini della realizzazione di questo piatto estivo meraviglioso: un’insalata buonissima perfetta da servire a tavola a pranzo o a cena nei mesi caldi e in grado di conquistare il palato di tutti, grandi, piccini, affamati e meno affamati!).

[imagebrowser id=14605]

Preparare la maionese. Mettere in una ciotola capiente 3 tuorli d’uovo e mezzo cucchiaino di aceto di vino bianco e sbattere per un minuto con una frusta a mano. Durante la lavorazione, aggiungere a filo 300 millilitri di olio di mais. Appena la maionese è consistente, unire anche un cucchiaino di succo di limone e del sale. Aggiungere quindi un po’ di maionese acquistata, amalgamare e versare poi quasi tutta la maionese preparata alle verdure.

Trasferire l’insalata russa in un piatto da portata, compattarla bene, ricoprirla con la maionese rimanente (circa 1/quinto della quantità totale) e decorare a piacere (Tessa adagia sulla superficie fettine di uovo sodo, fagiolini interi e rondelle di carota). Servire l’insalata russa fredda: cotta… e mangiata! Spesa necessaria per comprare i vari ingredienti utili: 10 euro o poco meno. Durata della preparazione: 40 minuti. E per restare ai fornelli, cliccando qui è disponibile la ricetta delle meravigliose trofie con pesto e pomodorini della telespettatrice Noemi, piatto presentato nella puntata di ieri. Buon appetito!