X


Mara Venier distrutta dal dolore: è morta stamattina l’adorata mamma Elsa

Scritto da , il Giugno 26, 2015 , in Gossip Tag:,
foto mara venier

A dare il triste annuncio è il marito della nota conduttrice, il produttore cinematografico Nicola Carraro, che sul suo profilo Instagram posta una foto della moglie e della suocera scrivendo come didascalia: “Stamattina è morta una grande donna. Riposa in pace, Elsa, ci mancherai”. Mara Venier si divideva ormai da tempo tra Roma, dove vive e lavora, e Mestre, sua città d’origine, dove per l’appunto è stata vicina alla madre fino all’ultimo. Mamma Elsa era malata da tempo di Alzheimer.

Subito il profilo Instagram di Carraro è stato invaso da centinaia di messaggi di condoglianze per la Venier, sia provenienti dalla gente comune che dai colleghi vip. Prima fra tutti l’amica e collega Barbara D’Urso, che sul suo profilo facebook scrive: “Ti voglio bene. Punto”. Proprio in una recente intervista la Venier aveva dichiarato quanto fosse difficile affrontare una malattia tremenda come l’Alzheimer non solo per la mamma Elsa, ma anche per i figli, per i quali non era certo facile non essere più riconosciuti dalla propria madre.

Proprio per stare vicino alla madre malata, che da anni ormai era in cura in una struttura specializzata a Mestre, Mara Venier aveva deciso di diradare già da diverso tempo i suoi impegni televisivi. La sua ultima esperienza continuativa in televisione è stata in qualità di opinionista del noto reality “L’Isola dei Famosi“, condotto quest’anno da Alessia Marcuzzi su Canale 5, affiancata dall’amico e collega Alfonso Signorini. Grande dolore anche per il marito Nicola, notoriamente molto legato alla suocera.

Mara Venier, pseudonimo di Mara Povoleri, nasce a Venezia nel 1950. E’ nota al pubblico soprattutto per la conduzione, durata molti anni, di un programma storico della Rai, Domenica In, ruolo che infatti le conferisce l’appellativo di “signora della domenica”. Dal 2010 al 2013 ha condotto il programma La vita in diretta, prima assieme all’amico Lamberto Sposini (che fu colpito da una grave emorragia cerebrale proprio pochi secondi prima di una diretta, ma ora in fase di ripresa), poi in co-conduzione con Marco Liorni.