X


Domenica Live: Barbara d’Urso torna con un dibattito choc

Scritto da , il Settembre 18, 2016 , in Programmi Tv Tag:, ,

Domenica Live al via con Barbara d’Urso in grande spolvero

Puntuale, anche quest’anno, oggi 18 settembre alle 14, è tornata Domenica Live con Barbara d’Urso e, già da questa prima puntata, si è capito che la scaletta della domenica pomeriggio di Canale 5 non deluderà i telespettatori. Tanto per cominciare la padrona di casa si è presentata con una chioma fatta di ricci, che lei ha assicurato essere naturali, e che, prima dell’inizio di Pomeriggio 5, Barbara d’Urso aveva sfoggiato su Instagram con un look selvaggio, che molto venne apprezzato dai suoi fan. Ma il bello è arrivato via via che la puntata di Domenica Live si è sviluppata, tra matrimoni interrotti dopo un solo anno, come quello di Alice Bellagamba con il figlio di Eleonora Giorgi, matrimoni appena celebrati, come quello di Martina Stella, le sofferenze fisiche di Platinette, reduce da un altro intervento chirurgico, la quasi gaffe grammaticale di Nike Rivelli, che si è lanciata in un desueto “applaudisco” scatenando l’ilarità del web, e la improbabile difesa di Fariba Tehrani nei confronti della figlia, Giulia Salemi, per l’abito hot, con cui la modella ha sfilato sul red carpet dell’ultima edizione del Festival del Cinema di Venezia. Un intervento che, però, ha suscitato non poche polemiche.

Barbara d’Urso a Domenica Live serve il suo primo dibattito choc

Come aveva annunciato Barbara d’Urso, durante il corso di Domenica Live, si è parlato della mise molto discussa, che Giulia Salemi e Dayane Mello hanno sfoggiato qualche settimana fa a Venezia. Le due modelle sono arrivate, accompagnate dallo stilista Matteo Manzini, con due abiti che non lasciavano nessuno spazio all’immaginazione e che hanno scatenato critiche ed attacchi da più parti. E la conduttrice partenopea poteva lasciarsi sfuggire un dibattito su un tema così “succulento”? Certamente no e, così, in studio è arrivata la mamma di Giulia Salemi, Fariba Tehrani, che insieme alla figlia aveva partecipato a Pechino Express. La difesa della donna è stata a dir poco disarmante:

“Assicuro che non era programmato. Il vestito di Giulia non era stato disegnato per il red carpet ma per percorrere il terrazzo sul mare. Voi potete pensare quello che volete. Da modella, si è vestita come le ha chiesto il suo stilista […] Per fortuna, Dio giudica le persone per la purezza interiore non per la facciata. Grazie alla legge di attrazione e alle mie preghiere, è accaduto tutto ciò. Pregavo che Giulia diventasse famosa”

L’intervento di Fariba, però, non ha convinto gli ospiti in studio, come Nike Rivelli e Karina Cascella, che hanno criticato fortemente l’abito di Giulia, giudicato non adatto all’occasione, ed, addirittura, l’ex opinionista di Uomini e Donne è stata ancora più esplicita, dicendo:

“si è fatta conoscere solo perchè non aveva le mutande”

Insomma, l’intervento a favore della sua “bambina” non è servito a toglierla dalla graticola ma, senza dubbio, è servito a Barbara d’Urso per accaparrarsi una buona fetta di pubblico.