X


Lorella Cuccarini e Heather Parisi: perde colpi Nemica Amatissima

Scritto da , il Dicembre 4, 2016 , in Ascolti Tv Tag:, , ,
Foto Lorella Cuccarini

Nemicamatissima: calano gli ascolti per Heather Parisi e Lorella Cuccarini

Hanno vinto sia venerdì che sabato Lorella Cuccarini e Heather Parisi con la loro tanto attesa Nemica Amatissima, o meglio ‘Nemicamatissima‘, show evento con il quale Rai1 chiude in bellezza il 2016, anche se le due super bionde non sono riuscite ad andare oltre il 20-21% di share, calando addirittura al 17 con la seconda e ultima puntata. In particolare, dopo l’esordio positivo di venerdì sera (scontratosi con un film trasmesso su Canale 5) con il quale il duo Parisi-Cuccarini ha appassionato oltre 4 milioni e mezzo di spettatori e uno share superiore al 20%, il varietà di Rai1 con la seconda puntata (più lunga della prima, essendo iniziata già alle 20.35 anzichè alle 21.20) non ha raggiunto neppure il 18% di share, superando di poco i 4 milioni di telespettatori (colpa de Il meglio di Tu si que vales?).

Heather Parisi e Lorella Cuccarini, Nemica Amatissima: ascolti tiepidi per lo show delle bionde

In particolare a seguire la seconda e ultima parte del grande varietà firmato Lorella Cuccarini e Heather Parisi ieri sera sono stati 4.063.000 telespettatori, con uno share del 17.5%, contro i circa 3milioni e 200mila (e un solo punto di share in meno rispetto a Nemicamatissima) de Il meglio di Tu si que vales, con Simone Rugiati e Belen Rodriguez (quest’ultima peraltro ospite proprio a Nemica Amatissima!). Ascolti senza dubbio positivi per entrambe le serate evento firmate Heather Parisi e Lorella Cuccarini, ma non essendoci stato il cosiddetto ‘botto’ da tanti sperato, in molti oggi si chiederanno probabilmente se lo show avrà un seguito nel 2017 (magari il prossimo anno sempre in questo periodo) o se il ritorno della Parisi in tv resterà una parentesi e chissà quando e dove la si vedrà di nuovo. In ogni caso Lorella Cuccarini ieri ha lasciato intendere di non essere molto interessata agli ascolti perchè, come ha giustamente affermato, lo share non misura le emozioni!