X


Sanremo, Totti ha modificato la scaletta: il motivo

Scritto da , il Febbraio 9, 2017 , in Festival di Sanremo Tag:, ,
Foto Francesco Totti Sanremo

Francesco Totti ha cambiato la scaletta di Sanremo: ecco perché

La seconda puntata del Festival di Sanremo non ha battuto il record come ha fatto la premiere, ma gli ascolti sono stati lo stesso superiori alla media. Carlo Conti e Maria De Filippi continuano a fare incetta di complimenti e la loro edizione rimarrà sicuramente nella storia della televisione. Nonostante le canzoni non siano tra le più memorabili degli ultimi diciassette anni, gli ospiti finora sono stati entro le aspettative del pubblico. Francesco Totti, su tutti, è stato il più apprezzato, quello che ha saputo stare meglio sul palco con la sua naturalezza irresistibile. Il capitano della Roma ha firmato palloni e li ha calciati in platea assieme al presentatore toscano, ha presentato alcuni cantanti, ha commesso una gaffe su sua moglie Ilary Blasi e ha stupito tutti quando ha risposto “Il piccione, quella di Povia” alla domanda “Qual è la tua canzone preferita di Sanremo?”. Neanche a dirlo è stata una battuta.

Sanremo, Francesco Totti cambia la scaletta: la motivazione

Francesco Totti ha incantato il pubblico di Sanremo. Con spontaneità e simpatia, il mitico numero dieci della Roma ha fatto impallidire tutti i valletti che sono saliti sul palco dell’Ariston fino ad ora. La gaffe su Ilary Blasi è stata molto divertente, ma mai come quando ha detto che la sua canzone preferita di Sanremo è “Il piccione di Povia”. Bene, ora si è venuto a sapere che secondo la scaletta ufficiale della seconda serata sanremese il Pupone avrebbe dovuto rispondere “Si può dare di più” di Tozzi/Morandi/Ruggeri. Perché ha modificato la scaletta all’insaputa di tutti? E’ presto detto: Totti ha voluto fare una battuta sulla Lazio visto che i tifosi romani ironizzano sull’aquila della squadra avversaria chiamandola appunto “Il piccione”. Un’altra dimostrazione di come l’ipotesi Francesco Totti e Ilary Blasi a Sanremo 2018 potrebbero rivelare non poche sorprese.